1900-oggi-presenta:-la-genovese.

1900 oggi presenta: La Genovese.

Sapete da dove proviene questa ricetta? il nome può tratte in inganno, ma la Genovese proviene da Napoli! Il sugo alla Genovese è un condimento bianco a base di cipolle e carne di manzo, tipico della cucina napoletana. Viene tipicamente utilizzato per condire la pasta, tradizionalmente i maccheroni della zita (ziti spezzati a mano) o le mezzane.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 grammi di girello di manzo
  • 1 chilogrammo di cipolle di Montoro o dorate
  • 60 grammi di carote
  • 60 grammi di sedano
  • Olio d’oliva e/o strutto quanto basta/bastano

Preparazione

Il sugo alla Genovese viene preparato facendo soffriggere il manzo o il vitello con un gran numero di cipolle per almeno due ore, ma anche fino a dieci.

Le cipolle sono in genere accompagnate da carote tritate e sedano in quello che è noto come un soffritto.

La cottura lenta delle cipolle è particolarmente importante per il sapore del sugo, che viene accentuato con aggiunte di vino bianco, brodo od entrambi. 

Il sugo e la pasta di accompagnamento possono essere serviti con la carne utilizzata per la cottura del sugo o separatamente, guarniti con pomodori e conditi con pecorino.

La pasta deve essere preferibilmente grande e cilindrica, come rigatoni, ziti o candele, perché abbia la capacità di contenere il ricco condimento.

CONSIGLIO

In alcune versioni è prevista l’aggiunta di pochi pomodorini o di un pò di concentrato di pomodoro. In altre si aggiunge dell’acqua, che renderà più cremose le cipolle. Qualcuno poi, per rendere più ricco il tutto, aggiunge strutto, burro o del maiale. 

Ora che il piatto è pronto, buon appetito!

Related Posts