a-roma-mcdonald’s-e-fondazione-ronald-mcdonald-donano,-insieme-a-banco-alimentare-lazio,-comunita-di-sant’egidio,-isola-solidale,-medicina-solidale-e-acli-roma,-1.044-pasti-caldi-ogni-settimana

A Roma McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano, insieme a Banco Alimentare Lazio, Comunità di Sant’Egidio, Isola Solidale, Medicina Solidale e ACLI Roma, 1.044 pasti caldi ogni settimana

Sempre aperti a donare”: un’iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città e che porterà entro marzo alla distribuzione di 100.000 pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà

L’iniziativa Sempre aperti a donare è arrivata a Roma, dove McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald stanno donando 1.044 pasti caldi ogni settimana a diverse strutture caritative e associazioni del territorio che offrono accoglienza a persone e famiglie in difficoltà, ritirati e distribuiti insieme a Banco Alimentare LazioComunità di Sant’Egidio, Isola Solidale, Medicina Solidale e ACLI Roma.

1100 i pasti donati ogni settimana in città, preparati in diversi ristoranti McDonald’s romani che prendono parte all’iniziativa.

 

544 sono i pasti settimanali ritirati nei ristoranti di Piazza di Spagna, Piazza delle Cinque Lune, Romanina, Borgo Pio, Via Tuscolana, Via Ostiense all’angolo con Via Imperatore Giustiniano, Via degli Stradivari, Piazza Don Luigi Sturzo e Piazza Annibaliano. I pasti vengono devoluti al Centro d’accoglienza “Sabotino 4” attraverso la collaborazione con ACLI Roma e ai senza dimora sostenuti da Comunità di Sant’Egidio, Isola Solidale e Medicina Solidale. Una collaborazione quest’ultima nata nel 2017, grazie alla quale McDonald’s dona pasti in modo continuativo da marzo 2020.

I ristoranti di Via Trionfale, Via di Boccea, Via Tiburtina, Via di Tor Bella Monaca, Via Castellina Marittima, Via Nazionale all’angolo con Via Torino  sono coinvolti con i loro team di lavoro nella preparazione di 500 pasti a settimana, ritirati e distribuiti insieme a Banco Alimentare Lazio a diverse strutture e associazioni del territorio: Una mano solidale, Parrocchia SS. Marco Evangelista e Pio X, Ass. di volontariato PARK & FOREST RANGERS, Vides Mic Mag TBM ONLUS, Cooperativa Sociale S. Francesco ONLUS, Chiesa San Paolo dentro le Mura (Joel Nafuma Refugee Center).

 

Le donazioni nella città di Roma fanno parte del progetto Sempre aperti a donare, lanciato da McDonald’s, Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. L’iniziativa, partita nel mese di dicembre, vuole portare conforto a chi è in difficoltà; per questo, il progetto prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

 

Questa iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

Nella provincia di Roma, McDonald’s è presente, oltre che con i suoi numerosi ristoranti, anche con Casa Ronald Palidoro e Casa Ronald Bellosguardo, di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, che offrono ospitalità ed assistenza ai bambini e alle loro famiglie durante il percorso di cura o di terapia ospedaliera. Casa Ronald Palidoro nata nel 2008, può ospitare fino a 33 famiglie, mentre Casa Ronald Bellosguardo, diventata operativa nel 2011, può accogliere fino a 16 bambini malati: due strutture a servizio della comunità attraverso cui la Fondazione cerca di ricreare quei momenti di vita quotidiana che aiutano a trovare la forza per affrontare ogni difficoltà.

L’articolo A Roma McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano, insieme a Banco Alimentare Lazio, Comunità di Sant’Egidio, Isola Solidale, Medicina Solidale e ACLI Roma, 1.044 pasti caldi ogni settimana proviene da Gazzetta di Roma.

Related Posts