bar-usato-come-base-logistica-dai-criminali-di-tor-bella-monaca:-il-titolare-perde-la-licenza

Bar usato come base logistica dai criminali di Tor Bella Monaca: il titolare perde la licenza

Un bar usato come base logistica e operativa per il traffico di stupefacenti e non solo. All’interno di questo bar, posizionato in zona Tor Bella Monaca, i sodalizi criminali che operano nel quartiere pianificano anche il controllo del territorio che i membri del clan hanno. Questa la scoperta emersa dalle indagini sviluppate dai Carabinieri di Frascati, che hanno accertato la criticità per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini dovuta proprio a quel bar. Dopo una sospensione dell’attività per una settimana disposta del Questore di Roma, sono stati operati ulteriori controlli che hanno portato ad una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica: all’esito della quale è stata disposta la revoca della licenza di un’attività di somministrazione in zona Tor Bella Monaca. 

Leggi anche:  Roma, base di spaccio nella cantina dei genitori: vendeva nelle piazze e tornava a rifornirsi

Il provvedimento interdittivo si è reso necessario per impedire che la prosecuzione dell’attività possa continuare a costituire un evidente pregiudizio per la collettività e per prevenire la commissione di ulteriori reati. “Continua la sinergia fra Istituzioni per realizzare incisive azioni sul territorio a tutela della legalità. Stiamo intervenendo con determinazione in tutte quelle situazioni critiche per contrastare ogni forma di criminalità. E lo facciamo impegnando energie e risorse per rilanciare le nostre periferie e restituire fiducia ai tanti cittadini onesti”, dichiarano il Prefetto Matteo Piantedosi e la Sindaca di Roma Virginia Raggi

Continua a leggere Bar usato come base logistica dai criminali di Tor Bella Monaca: il titolare perde la licenza su Il Corriere della Città.

Related Posts