birmania,-la-protesta-e-sempre-piu-violenta:-ci-sono-sei-vittime

Birmania, la protesta è sempre più violenta: ci sono sei vittime

birmania,-la-protesta-e-sempre-piu-violenta:-ci-sono-sei-vittime

In Birmania si è accesa una rissa a colpi di arma da fuoco per una protesta anti golpe. Il bilancio è di sei vittime e diversi feriti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Noticia (@lanoticia)

La pandemia da Covid-19 sta portando il mondo allo scatafascio sotto diversi aspetti. Il collasso da un punto di vista sanitario è l’immagine di un pianeta che guarda con difficoltà ad un futuro prossimo roseo e pieno di aspettative. L’economia scarseggia un pò dappertutto tra attività commerciali e titolari costretti a rimandare il giorno di apertura, penalizzati dalle decisioni inevitabili dei governi.

In Italia abbiamo assistito a diverse manifestazioni pacifiche tra i lavoratori, scesi per strada a protestare contro l’operato e mancata considerazione sul piano del lavoro. In altre parti del Paese, come a Roma e Napoli, alcune folle di dimostranti hanno sperperato atti di violenza e sciacallaggio urbano con il tentativo di ottenere qualche garanzia per sopravvivere.

Il nostro Paese non è il solo a vivere una condizione di precarietà generale, trasportata da un’ondata di preoccupazione e disoccupazione tra le classi sociali

LEGGI ANCHE —–> Vaccino Covid, nuovo piano di governo Draghi: tutto quello che c’è da sapere

Folla di dimostranti in azione, in Birmania: i dettagli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sttiyavis 🇻🇪 (@sttiyavis)

La protesta contro le mancate garanzie economiche rilevata tra i vari esecutivi mondiali non fa felice il nostro Paese e neppure qualche altra realtà, completamente soggiogata dalla malattia. Si tratta della Birmania, il Paese asiatico più in subbuglio nelle ultime ore, a causa dell’obsoleto operato di governo, secondo una folla di dimostranti.

La manifestazione più violenta ha preso corpo nella città di Myaing, dove sei lavoratori sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco. Questi ultimi erano scesi in strada per combattere inizialmente, l’immobilismo del governo contro i ferrovieri. Durante la “cavalcata” anti golpe, inoltre altri otto manifestanti sono rimasti gravemente feriti.

LEGGI ANCHE —–> Covid, lo studio della variante inglese. Più morti: ma c’è una speranza

Il tragico bollettino viene riportato dalla voce di un infermiere, membro del soccorso stradale, giunto sul posto. Il soccorritore infine aggiorna il bilancio degli scontri, portando alla luce altri cinque feriti oltre a quelli segnalati, che hanno riscontrato dei colpi alla testa

L’articolo Birmania, la protesta è sempre più violenta: ci sono sei vittime proviene da Ultimaparola.com.

L’articolo Birmania, la protesta è sempre più violenta: ci sono sei vittime proviene da City Roma News.

Related Posts