calcio-–-pari-e-patta-nel-big-match-tra-tivoli-e-w3-roma-team 

CALCIO – Pari e patta nel big match tra Tivoli e W3 Roma Team 

Nessun vincitore nel big match della 3° giornata del campionato di Eccellenza laziale, all’Olindo Galli il Tivoli Calcio 1919 e la W3 Roma Team si fermano reciprocamente sull’1-1. 

In un campionato di sole 10 giornate anche una sola sconfitta può compromettere la stagione: Tivoli e W3 si affrontano sapendo di giocarsi una gran fetta di campionato. Il match non offre un grande spettacolo bensì un gioco molto spezzettato da continue interruzioni, tante occasioni da palla inattiva e moltissimi cartellini: il tabellino dell’arbitro Piccolo a fine gara segnerà ben 11 ammonizioni e due espulsioni.  

Succede tutto nel primo tempo: dopo un timido tentativo della W3 da calcio d’angolo, il Tivoli trova il vantaggio con la stessa arma degli avversari: corner di Morbidelli battuto dalla destra che pesca tutto solo Rubino, il n°4 insacca di testa per il vantaggio dei padroni di casa. La reazione dei capitolini si fa sentire: al 14’pt Starace lancia lungo per Atzawi ma l’attaccante è impreciso e manda fuori. Tre minuti dopo i bianconeri pareggiano: sull’angolo di Starace dalla destra il direttore di gara ravvede una trattenuta di Turmalaj su Troccoli Ma. e indica il dischetto, dagli undici metri va Tisei che spiazza Francabandiera per la rete del pareggio. Per il resto del primo tempo le due squadre si annullano a vicenda, nessuno riesce a prevalere sull’altro. Bisogna aspettare i minuti di recupero per occasioni degne di nota: al 46’pt l’ennesimo corner battuto da Starace trova Mazzesi che calcia verso la porta con un’acrobazia ma trova la grande risposta di Francabandiera. Si va così negli spogliatoi sul risultato di parità. 

Nella ripresa, non fioccano le occasioni ma solo i cartellini: addirittura tre in un minuto (il 5’st). Al 6’st la W3 è ancora pericolosa su palla inattiva ma il tacco di Mazzesi non trova lo specchio. Al 28’st il match potrebbe subire una svolta: Grimaldi, già ammonito, entra in ritardo su un avversario per fermare la ripartenza avversaria. Secondo giallo e W3 che rimane con un uomo in meno. Nonostante la superiorità numerica il match non regala grandi emozioni ed il Tivoli non riesce mai ad essere davvero incisivo. Da segnalare solo, a cinque minuti dalla fine, una conclusione a botta sicura di Mastromattei ben murato dalla difesa bianconera. Nel finale qualche timida protesta da parte dei tiburtini per l’uscita avventata di Scaccia su Teti ma non c’è più tempo: Tivoli e W3 pareggiano. I tiburtini salgono a quota 4 ma avendo già scontato il turno di riposo, la W3 resta imbattuta e sale a 7 punti dopo tre giornate. Mercoledì andrà in scena il primo turno infrasettimanale che vedrà i ragazzi di mister Lucidi (espulso nel finale di gara e quindi squalificato per la prossima partita) impegnati a Via del Baiardo contro la Luiss. Altro big match per la W3 Roma Team che se la vedrà con il Casal Barriera, primo a pari punti con i capitolini a quota 7 punti. 

Tabellino 

Tivoli Calcio 1919: Francabandiera; Giocondi, Valentini, Passiatore, Virdis; Rubino; Morbidelli (43′ st De Costanzo), Turmalaj (1′ st Mastromattei), Blandino (12′ st Ferrari), Montesi (24′ st D’Urbano); Danieli (1′ st Teti). A disp.: Facchini, Giovannazzi, Laurenti, De Propris. All.: Lucidi. 

W3 Roma Team: Scaccia; Pellegrino, Mazzesi (34′ st Porcacchia), Atzawi; Grimaldi, Starace (18′ st Lanzi), Tisei, De Lorenzo (14′ st Pieri); Troccoli Ma. (42′ st Troccoli Mi.); Cuscianna (14′ st Borghetti), Damiani. A disp.: Ciorciolini, De Chiara, Fasolino, Tani. All.: Manelli. 

Marcatori: 11′ pt Rubino (Ti), 17′ pt rig. Tisei (W3). 

Note: espulso Grimaldi (W3) al 28′ st per doppia ammonizione. Ammoniti Grimaldi (W3), Danieli (Tiv), De Lorenzo (W3), Damiani (W3), Rubino (Tiv), Blandino (Tiv), Teti (Tiv), Giocondi (Tiv), Tisei (W3), Troccoli Mi. (W3). Allontanato l’allenatore Lucidi (Tiv) per proteste al 45′ st. 

Related Posts