campionati-regionali-di-kickboxing:-lucani-ancora-protagonisti

Campionati Regionali di kickboxing: Lucani ancora protagonisti


Visite Articolo:
72

Domenica 14 febbraio nella storica Pugilistica De Novellis del rione Traiano a Napoli, si sono svolti i Campionati Regionali di kickboxing organizzati dal Comitato Regionale dell’unica federazione riconosciuta per la promozione e divulgazione di queste discipline da combattimento in Italia, la Federkombact.

Con anche la volontà di chiarire ad alta voce che i nostri sport sono vivi in un momento come questo, rispettando tutti i protocolli di sicurezza Covid per atleti e addetti ai lavori, oltre al confronto tra combattenti della regione di contorno alla manifestazione sono stati organizzati incontri che hanno visto la partecipazione di alcune tra le migliori scuole da combattimento d’Italia.

Michele Dichio che si allena presso la Nuova Athena di Montescaglioso e nella Dynamic Center di Matera, accompagnato dal Maestro Gino Clemente, ha affrontato il decorato Giuseppe Palermo, campione Italiano pro di K-1 in carica della CSAM di Caserta accompagnato all’angolo dal Maestro Gaetano Golino.

Per un incontro molto impegnativo, Michele ha offerto una prestazione degna di un atleta che ambisce ai massimi livelli nel nostro sport.

La trama tattica del match è stata chiara fin da subito, con Palermo che ha cercato di accorciare la distanza dal primo istante per mettere pressione e tensione al nostro alfiere. Michele ha risposto con un combattimento maturo e disciplinato, portando in sequenza colpi d’incontro e di rimessa che hanno sbarrato la strada all’atleta di casa e gli hanno mano a mano fatto perdere le sue sicurezze. Nelle battute conclusive del primo round, con uno stupendo circolare destro d’incontro quasi alla punta del mento Michele ha spianato la strada al suo successo, infliggendo un conteggio al rivale con un colpo dal tempismo davvero raro per un atleta così giovane.

Sulla falsariga del round iniziale, il Montese è riuscito a limitare le continue iniziative di Palermo nel corso del match offrendo una prestazione di grande tecnica ed intelligenza.

Alla fine del confronto, Michele è stato decretato vincitore e si è anche aggiudicato il premio come miglior atleta della serata messo in palio dal Comitato Regionale Campano e dalla Pugilistica De Novellis.

Commenta il Presidente Regionale della Federkombact Basilicata il Maestro Biagio Tralli, faccio i complimenti ad entrambi gli atleti che a mio avviso hanno fatto il match più bello della manifestazione e spero di rivederli di nuovo sul ring per una bella rivincita e sono davvero fiero per questo test match del Fighter Lucano che fa il salto di categoria passando dai junior ai senior, opposto ad uno dei migliori atleti di categoria di questa disciplina dimostrato di essere pronto per poter affrontare i migliori atleti non solo Italiani. Ricordo anche della bellissima vittoria ottenuta dal Potentino nella Kick Light Rocco Verrastro che opposto al fortissimo Izzo Davide della ASD Fitness club di Mercato San Severino i due atleti hanno dato vita ad un match molto combattuto alla lettura dei cartellini i giudici premiano  Verrastro che alza le braccia al cielo. Sono molto soddisfatto dei risultati dei ragazzi lucani che due settimane fa hanno sbancato otto vittorie su otto atleti a Monteodorisio e due vittorie su due atleti a Napoli: Forza Lucania avanti tutta.0

Related Posts