caso-fedez,-un-collega-svela-un-retroscena-sulla-rai:-“mi-hanno-chiamato”

Caso Fedez, un collega svela un retroscena sulla Rai: “Mi hanno chiamato”

Un noto artista interviene sul discorso di Fedez alla Rai e spiazza tutti con un retroscena assurdo.

il rapper Fedez
Fedez (foto dal web)

Pochi giorni fa in occasione del Concertone del Primo Maggio, in diretta tv su Rai 3, il rapper Fedez si era reso protagonista di un discorso anti politico. Il marito di Chiara Ferragni non è nuovo nella lotta al sociale e all’ottenimento dei diritti e delle libertà umane.

Prima della manifestazione musicale aveva avuto un diverbio accesissimo al telefono con gli esponenti della Rai. Il rapper aveva citato i nomi di alcuni esponenti del partito della Lega. Che in passato si erano resi protagonisti di considerazioni omofobe per gli omosessuali.

Il discorso di un imbufalito Fedez che ha approfittato per registrare la chiamata in diretta è stato oggetto di discussione anche sul palco del “Concertone”. A tal proposito, gli incriminati avevano cercato di edulcorare le avances del rapper milanese, senza fortuna.

Tuttavia non vi è stato un singolo tentativo per cercare di tener “buono” il cantante. Un collega e amico di Fedez ha svelato un retroscena assurdo

Caso Fedez, il precedente sul discorso: parla il collega

Durante la telefonata di Fedez alla Rai, durata ben oltre dieci minuti è intervenuto un suo collega, il quale ha collaborato con il primo al programma di intrattenimento “Lol – Chi ride è fuori”.

L’intervista all’amico fedele è stata registrata ai microfoni di AGI, dove Lillo ha cercato di spiegare alcuni retroscena, prima che andasse in onda ad intrattenere l’evento del “Concertone del Primo Maggio” nelle vesti di conduttore.

Lillo aveva partecipato alla classica riunione, alla vigilia della manifestazione musicale per definire i dettagli su come doveva svolgersi lo spettacolo. Tra un discorso e l’altro, il diretto interessato viene chiamato in disparte e chiesto di interagire con Fedez in qualità di amico.

Non essendo riusciti a sedare gli animi di Fedez, gli esponenti Rai dunque avevano chiesto “ausilio” a Lillo, il quale a sua volta aveva chiarito che lui era dalla parte di Fedez e le sue parole erano illegittime e inattacabili.

LEGGI ANCHE —–> La Vita in Diretta, Nunzia De Girolamo fa un’accusa pesante: “Come lo spieghiamo ora?”

LEGGI ANCHE>>>Amici 2021, daytime di fuoco su Canale 5: “Come ti permetti?”

“Anche io credo ciecamente in ciò che ha detto il mio amico!” – conclude, facendo cadere le ultime speranze Rai di insabbiare i precedenti “bollenti” dei leghisti.

Related Posts