charlene-di-monaco,-scatta-il-bacio-sulle-labbra-con-alberto.-ma-non-convince

Charlene di Monaco, scatta il bacio sulle labbra con Alberto. Ma non convince

Charlene di Monaco e Alberto si sono scambiati un bacio sulle labbra in pubblico, una tenerezza che dovrebbe mettere a tacere tutte le voci di crisi anche se c’è ancora qualcuno che non è convinto e parla di una strategia studiata a tavolino. L’occasione del bacio è il viaggio di Stato della coppia in Norvegia che ha portato con sé i gemelli, Jacques e Gabriella.

Charlene e Alberto di Monaco, felici lontani da Palazzo

È da molto tempo che Charlene di Monaco non accompagna Alberto in un tour ufficiale all’estero ed è il primo di tale importanza che compie assieme ai figli. Il viaggio a Oslo era stato annunciato già diversi giorni fa sul sito della Monarchia norvegese, prima ancora che Charlene ritornasse in pubblico dopo essere risultata positiva al Covid. Questo appuntamento aveva dato speranza di vedere la moglie di Alberto al Ballo della Rosa e della Croce Rossa a luglio. Poi Charlene ha sorpreso tutti apparendo alla processione del Corpus Domini dove però suo marito sembrava profondamente alterato, per poi brillare all’inaugurazione del Festival della tv di Montecarlo.

In Norvegia Charlene di Monaco sembra letteralmente rifiorita e anche Alberto appare più rilassato del solito. Probabilmente, la lontananza dai meccanismi di Palazzo aiuta la coppia ad essere più tranquilla e meno sotto pressione. La Principessa, si mormora, è al centro di tensioni di potere che vedono coinvolta anche Carolina di Monaco. Per non parlare della presenza costa di Nicole Coste, l’ex amante di Alberto, che sgomita per far emergere nel Principato, il figlio Alexandre.

Charlene di Monaco, il tailleur total black

Il primo look sfoggia da Charelene è un elegante tailleur pantaloni nero. Il completo giacca e pantaloni è ormai un must have tra le teste coronate europee. Kate Middleton ne ha sfoggiato uno bianco di Alexander McQueen che è semplicemente magnifico. Ma anche Charlene non è da meno.

La Principessa sceglie una elegantissima giacca dalle linee morbide, bordata con cristalli neri scintillanti, che abbina a una camicia in seta e a un paio di pantaloni a palazzo, realizzando un look total black estremamente raffinato. Il nero è stato scelto anche per l’abito glitter di sua figlia Gabriella, cui è stato aggiunto un tocco di colore con il soprabito rosso. Alberto è in completo blu come vuole l’etichetta. E suo figlio Jacques segue le orme del padre, spezzando l’insieme con dei pantaloni chiari.

La famiglia monegasca sempre davvero felice e insieme al Principe Haakon, futuro Re di Norvegia, posano sorridenti sul red carpet. Anche se a ben guardare i gemelli sembrano un po’ contrariati e non risparmiano espressioni imbronciate e annoiate alle telecamere mentre si prestano ai fotografi e mano nella mano a mamma e papà entrano al Museo Fram per visitare l’esposizione dedicata al mare

All’inizio della giornata, Alberto II e Charlene sono stati ospiti di Re Harald V e della Regina Sonja di Norvegia a pranzo nella loro residenza privata, Bygdø Kongsgaard, dove la Principessa ha indossato un completo grigio perla.

Charlene e Alberto di Monaco, il bacio sulle labbra

Ma i media di tutto il mondo si sono concentrati sul bacio che Alberto e Charlene si sono scambiati. Un evento più unico che raro. Nelle foto che li hanno ritratti insieme negli ultimi mesi sembrava che il gelo fosse calato tra loro. Erano tutte pose costruite a tavolino come anche ha sottolineato più volte l’esperta di linguaggio del corpo, Judi James. Questa volta però il gesto intimo è apparso quanto meno più spontaneo, anche se non sono mancati dubbi sulla sua autenticità.

Alberto prende tra le braccia Charlene, i due si guardano negli occhi, sembra che si scambino qualche parola, poi scatta il bacio sulle labbra e la Principessa infine appoggia la testa sulla spalla del marito che la tiene avvinghiata a sé. Davvero la scena è apparsa naturale, anche se sembra percepirsi un qualcosa di macchinoso e un leggere imbarazzo che potrebbe però essere semplicemente pudore. In fondo, entrambi sono consapevoli che ogni loro gesto pubblico è messo sotto la lente d’ingrandimento.

Related Posts