concorsopoli,-i-carabinieri-alla-pisana

Concorsopoli, i carabinieri alla Pisana

Nuovi sviluppi del caso concorsopoli alla Regione Lazio: lunedì 26 aprile i carabinieri hanno sequestrato all’interno del consiglio di presidenza gli atti sulle assunzioni nel consiglio regionale con il meccanismo della graduatoria di Allumiere.

Fonti del consiglio regionale confermano la linea dura decisa dal nuovo presidente Marco Vincenzi, intenzionato a fornire la massima trasparenza su ciò che è accaduto. Stando ad alcune indiscrezioni Vincenzi avrebbe usato il pugno duro nei confronti dell’ufficio di presidenza. Il risultato è che il consiglio fissato per oggi. mercoledì 28 aprile, è saltato per malattia. I due vicepresidenti, Giuseppe Cangemi della Lega e Devid Porrello del M5s, avrebbero infatti comunicato contemporaneamente la loro indisposizione, mandando cosi all’aria la seduta consiliare già in programma.

Le Procure di Civitavecchia e Roma hanno aperto due fascicoli sulle assunzioni di quasi trenta persone legate alla politica (soprattutto Pd, ma anche Lega e Movimento 5 Stelle), avvenute a fine 2020 in consiglio regionale e nei Comuni di Guidonia, Tivoli, Monterotondo e Ladispoli. Le due inchieste sono probabilmente destinate a confluire in un unico procedimento in base alla competenza territoriale. 

Proprio i militari dell’Arma qualche giorno fa si sono presentati al Comune di Allumiere per acquisire tutta la documentazione sul concorso per tre profili professionali bandito terminato in autunno con la pubblicazione delle graduatorie che sono state poi acquisite dagli altri enti (Consiglio regionale e Comuni), i quali hanno potuto così stabilizzare collaboratori dei gruppi politici e militanti di partito senza bandire una propria selezione. Analoga acquisizione di documenti è avvenuta in Regione e presso le amministrazioni locali coinvolte. Sotto la lente le convenzioni, motivate dall’urgenza di potenziare gli organici, che hanno tecnicamente permesso di sfruttare il concorso espletato dal piccolo Comune della Tolfa.

Related Posts