coronavirus-in-ciociaria:-il-bollettino-di-martedi-9-marzo.-nel-lazio-preoccupazione-per-la-fornitura-dei-vaccini

Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di martedì 9 marzo. Nel Lazio preoccupazione per la fornitura dei vaccini

Nell’ormai rossa provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi martedì 9 marzo 2021, si registrano 4 decessi (+1 rispetto a ieri), 256 nuovi casi (+110) e 143 guariti (+83) a fronte di 2.820 tamponi (+2.151). Tre delle nuove vittime sono ciociare: un 63enne di Esperia, una 88enne di Torrice e un 96enne di Vallecorsa. Residente in provincia di Latina l’altro deceduto: un 87enne di Fondi. Sono 4 dei 6 morti nelle province

Rispetto all’altro ieri, saltando la domenica sempre povera di test, si prende atto di un boom di tamponi: quasi il doppio di due giorni fa (1.451), quando al netto delle guarigioni i positivi erano stati 265. Oggi più di 250, quindi più o meno gli stessi. Sono 256 dei 373 casi delle province: il 69%. A riportare più contagi è nuovamente Alatri: 36. Seguono le “solite” Veroli (23), Frosinone (19), Monte San Giovanni Campano (18), Sora (18) e Isola del Liri (14). Tra i paesi, come si evince dalla tabella in basso, preoccupa Villa Santa Lucia: 11.  

++ Articolo aggiornato alle 17.00 ++

In tutto il Lazio, su oltre 14 mila tamponi (+2.672) e oltre 26 mila antigenici per un totale oltre di 40 mila test, si registrano 28 decessi (+6), 1.431 casi positivi (+256) e 753 guariti. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%. “Domani al via le vaccinazioni per pazienti autistici gravi e caregiver – così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – Preoccupazione per la regolarità delle forniture dei vaccini”.

Provincia di Frosinone zona rossa, D’Alessandro: “Sistema messo a dura prova dal Covid, ma situazione sotto controllo”

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 9 marzo 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono sotto quota 700.  Nella Asl Roma 1 sono 377 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tredici casi sono ricoveri. Si registrano nove decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 224 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono settantotto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 87 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Un caso è un ricovero. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 62 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 203 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 105 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

Nelle province si registrano 373 casi, tra cui i 256 della Asl di Frosinone, e sono sei i decessi, di cui 4 in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 46 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si registrano 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 37 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 84 anni con patologie. 

Related Posts