covid,-comunita-indiana-sotto-stretta-osservazione

Covid, comunità indiana sotto stretta osservazione

LATINA – C’è grande apprensione in queste ore per la variante indiana del Covid e i contagi che tra la comunità indiana a Latina continuano a salire. Da circa un mese la comunità è sotto osservazione, con screening che vengono effettuati dalla Asl direttamente nelle aziende agricole del territorio e controlli a tappeto finalizzate alla verifica del rispetto delle quarantene. «La popolazione Sikh – ha spiegato la dottoressa Silvia cavalli, dirigente della Asl di Latina, all’AdnKronos – ha aspetti peculiari di sovraffollamento abitativo che acutizzano la diffusione del virus e stiamo lavorando per intervenire con una gestione attiva grazie al Dipartimento di Prevenzione».

“E’ in corso a Latina una vasta indagine epidemiologica nei confronti della comunità Sikh che opera prevalentemente nel settore agricolo. E’ stata offerta massima collaborazione grazie alla straordinaria opera di mediazione del Prefetto di Latina in costante collaborazione e cooperazione con la Asl e le autorità religiose. I test sono stati inviati all’Istituto Spallanzani per i sequenziamenti per verificare ipotesi di varianti. Siamo in attesa dei risultati e sono in costante contatto con la Asl e il Prefetto per valutare l’evolversi della situazione”. Lo rende noto l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Sul totale dei positivi in provincia di Latina, 262 sono cittadini indiani. La prefettura ha riunito nei giorni scorsi Asl e sindaci dei comuni interessati, Sabaudia, Latina, San Felice Circeo, Terracina, Pontinia, Aprilia e Fondi ed è tornata a incontrare i vertici Asl per fare di nuovo il punto della situazione dopo l’ordinanza del ministro Speranza che, oltre a bloccare i voli, impone la quarantena obbligatoria per chiunque sia rientrato dall’India negli ultimi 14 giorni.

Da un incontro con il capo della comunità religiosa indiana è emerso che gli arrivi sul territorio sono stati moltissimi e verificare il rispetto dalla quarantena non è affatto semplice.

Related Posts