crollo-palazzina-a-torre-angela:-sul-posto-polizia-e-vigili-del-fuoco

Crollo palazzina a Torre Angela: sul posto polizia e vigili del fuoco

crollo palazzina

Crollo palazzina a Torre Angela – Tutto è partito da un’esplosione all’interno di un appartamento al quarto e ultimo piano dell’edificio (all’altezza del civico 136) dovuta, probabilmente, a una fuga di gas. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle polizia locale (VI gruppo Torri) e i vigili del fuoco. Si registrano 3 feriti, uno dei quali, un 67enne italiano, tratto in salvo in gravi condizioni da una agente e trasportato in codice rosso al Sant’Eugenio. Domate le fiamme, i vigili del fuoco hanno ispezionato l’area escludendo la presenza di persone sotto le macerie.

PROTOCOLLO ‘HOTEL SOLIDALI’

Sul posto il Comandante Provinciale con Funzionario di Guardia e Capoturno. La polizia ha provveduto a mettere in sicurezza l’area, liberando così lo spazio per i mezzi di soccorso e fornendo sostegno, in collaborazione con la Protezione Civile, agli abitanti della palazzina rimasti sfollati. Previste, infatti, soluzioni straordinarie di assistenza alloggiativa per 12 persone rimaste, allo stato attuale, senza un tetto. Per situazioni di emergenza, infatti, nel 2017 il Campidoglio ha attivato il protocollo Hotel Solidali.

crollo palazzina
Crollo palazzina
crollo palazzina
Crollo Palazzina

Related Posts