dopo-la-lite-con-i-vicini-aggrediscono-i-carabinieri:-arrestati-madre-e-figlio

Dopo la lite con i vicini aggrediscono i carabinieri: arrestati madre e figlio

citynews latinatoday

Redazione 14 maggio 2022 17:33

Dopo la lite con i vicini di casa si sono scagliati e hanno aggredito i carabinieri intervenuti per riportare la calma: per questo madre e figlio sono stati arrestati. I fatti a Terracina e hanno visto protagonisti una donna di 61 anni e un giovane di 36 anni.

Secondo quanto ricostruito, i militari sono intervenuti presso la loro abitazione in seguito ad una chiamata con cui veniva segnalato un acceso diverbio tra vicini. Appena arrivati sul posto, alla richiesta di mostrare i documenti e di cercare di fare luce sulla discussione, i carabinieri sono stati aggrediti da madre e figlio riportando lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Solo già tardi, con l’ausilio anche di altra pattuglia della Stazione di Terracina intervenuta in supporto ai colleghi, gli uomini dell’Arma sono riusciti a bloccare e ad arrestare i due, informando tempestivamente la Procura di Latina con cui hanno operato in stretta intesa.

La stessa Procura ha disposto per la donna e il 36enne la collocazione nelle camere di sicurezza della Compagnia, in attesa del rito direttissimo durante il quale madre e figlio sono stati condannati alla pena di 4 mesi di reclusione.

Related Posts