draghi-frena-le-riaperture:-la-cabina-di-regia-slitta-alla-prossima-settimana

Draghi frena le riaperture: la cabina di regia slitta alla prossima settimana

Mario Draghi frena le riaperture programmate per il mese di maggio, con un annuncio dell’ultimo minuto: la cabina di regia sarà rimandata alla prossima settimana. Il Premier, continua a voler sostenere una linea di “ragionevolezza e prudenza” senza incorrere in boom di contagi dovuti dalle riaperture senza freni. A quanto apprende l’Adnkronos, resta questa la linea di Palazzo Chigi che però rimanda la cabina di regia di una settimana. 

Leggi anche: Nuovo Decreto Covid, cosa cambia da lunedì 17 maggio per riaperture, coprifuoco, ristoranti e palestre

La tabella di marcia, per il momento, non sembra variare molto: in settimana, tra giovedì e venerdì, si dovrebbe ottenere il via libera al Dl Sostegni Bis, con 40miliardi che puntano a sanare i settori più colpiti dalla pandemia. Slitteranno, invece, alla prossima settimana le decisioni su nuove e possibili riaperture, così come la questione sul coprifuoco che saranno decise in base ai dati di contagio. Tuttavia a Palazzo Chigi i temi caldi sono ancora coprifuoco e riaperture che la delegazione di Forza Italia e la ministra Maria Stella Gelmini stanno tentando di spingere al centro delle decisioni. La stessa richiesta però è avanzata anche dai ministri Giancarlo Giorgetti della Lega e Elena Bonetti di Italia Viva. 

Continua a leggere Draghi frena le riaperture: la cabina di regia slitta alla prossima settimana su Il Corriere della Città.

Related Posts