esprimendo-dispiacere,-cuomo-cerca-di-limitare-il-danno

Esprimendo dispiacere, Cuomo cerca di limitare il danno

(TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA.

– Esprimendo dispiacere, Cuomo cerca di limitare il danno. Dice che le accusatrici hanno “misinterpretato” le sue parole ed è d’accordo sull’inchiesta di abuso. Il governatore Cuomo ieri ha cercato di limitare il danno derivante dalle dichiarazioni di due sue ex-dipendenti su abusi sessuali riconoscendo che le sue parole possano “essere state interpretate come un flirt non voluto”. Ha detto: “Capisco adesso che le mie interazioni possano essere state poco sensibili o troppo personali e che certi miei commenti, data la mia posizione, possano aver fatto sentire altri a disagio. Se è così, ne sono profondamente dispiaciuto”. Ha chiesto che venga fatta un’investigazione indipendente sulla sua condotta, anche se non sembra facile decidere a chi affidare il compito.

– Come una bugia ha preso il volo mentre esplodeva l’assalto al Campidoglio. Una stazione radio con pochi ascoltatori prima, e una radio molto popolare con le destre dopo, hanno sostenuto che l’attacco al Campidoglio era organizzato dalle estreme sinistre facendo finta che fossero le destre per far poi ricadere il biasimo su Trump. Questo episodio, e l’insistenza per mesi di Trump che le elezioni erano truccate, dimostrano la pericolosità delle disinformazioni. Ancora ieri, nel suo primo discorso post-presidenza, ha insistito su questo punto.

– Primi per il vaccino: dottori, infermieri… atleti? Nelle discussioni su come distribuire il vaccino, di solito si dà la priorità agli stessi gruppi: personale medico, malati e vecchi, lavoratori di prima linea, insegnanti. Non si era mai sentito parlare di atleti. Eppure, è quello che sta succedendo in preparazione delle Olimpiadi di Tokyo. Non è solo una questione di bioetica. Il modo in cui i diversi governi procederanno in materia, deciderà se le Olimpiadi saranno una catartica celebrazione di massa dello sport o un super-spargimento globale del contagio.

– Non proprio marijuana, ma l’effetto passa la maggior parte dei divieti. In Texas, uno degli stati con le regole più strette di divieto della marijuana, un imprenditore sta avendo grande successo con la vendita di prodotti derivati da un componente chimico (Delta-8-THC) lievemente diverso dal Delta 9 (il principale ingrediente psicoattivo della marijuana), diversità sufficiente a farlo accettare come legale, ma con effetti ricreativi non molto diversi. Vende con successo, anche on-line, in altri stati dove la marijuana è illegale. 

– Muoiono almeno in 18 mentre la repressione colpisce Myanmar. Le forze militari hanno aperto il fuoco contro una folla di dimostranti pacifici e inermi, ammazzando almeno 18 persone in una violenta recrudescenza degli sforzi della giunta militare di sopprimere le proteste di massa contro il colpo militare.

– I genitori si ribellano contro la scuola remota. Dopo un anno di pandemia, meno della metà degli studenti in tutto il paese va a scuole pubbliche che offrono insegnamento tradizionale, compresi sport, arti e musica. I genitori di molte città, come Philadelphia, dove le autorità insistono per la scuola da casa, si stanno ribellando, cercando di prendere la situazione nelle loro mani, o trasferendosi in altri stati dove la scuola è tornata normale o mettendo i figli in scuole private.

PAGINE INTERNE

– Il vaccino portato nei campi. Un’iniziativa in California è destinata ai lavoratori immigranti ad alto rischio di Covid, ma la condizione di “senza documenti” ha fatto nascere delle controversie.

– Pausa in televisione. Con le sue normali linee di produzione ferme, Hollywood spera di soddisfare il suo pubblico con qualcosa di molto meno costoso: giochi e “reality shows”.

– Barriere al vaccino. Anziani che vivono da soli spesso non hanno accesso o non capiscono la tecnologia, e non sono sicuri di che cosa fare.

– Patrioti neri nelle trincee. Afro-Americani hanno combattuto e sono morti come eroi per il loro paese nella Prima guerra mondiale, ma un pieno riconoscimento del loro sacrificio è arrivato tardi in patria. 

– Il produttore di auto elettriche in Cina perde soldi ma pensa alla grande. Il futuro dell’auto è nelle automobili elettriche. Anche la Tesla perdeva soldi nei primi anni, e adesso è un grande e crescente successo, imitata dalle gigantesche compagnie automobilistiche tradizionali. 

Related Posts