frozen-porridge-fragole-e-burro-di-arachidi

Frozen Porridge Fragole e Burro di Arachidi

frozen-porridge-fragole-e-burro-di-arachidi

Hai voglia di una colazione sana ed energica, senza però rinunciare al gusto ed alla golosità? Il Frozen Porridge Fragole e Burro di Arachidi è quello che fa per te!

Frozen Porridge Fragole e Burro di Arachidi

Come ho già detto e ripetuto milioni di volte, nella mia cucina il burro è severamente vietato! Lo reputo un alimento estremamente grasso e non sono minimamente in grado di utilizzarlo e di dosarlo durante le preparazioni.

Diverso è il trattamento che invece riservo al Burro di Arachidi: lo amo follemente!

Ovviamente, quando parlo di Burro di Arachidi, mi riferisco a quello ricavato esclusivamente dalla lavorazione di frutta secca, senza aggiunta di olio o zuccheri.

In commercio se ne trovano veramente tanti e quindi, al giorno d’oggi, il burro 100 % frutta secca è facilmente reperibile. Puoi però tranquillamente prepararlo in casa: dovrai semplicemente tostare le arachidi e poi frullarle (con un frullatore molto potente) fino a quando non avrai ottenuto una consistenza cremosa.

Perchè lo amo così tanto, ti starai chiedendo?

Il Burro di Arachidi è ricchissimo di proteine vegetali: 38 gr su 100 gr di prodotto, tra cui Omega 6, utili nella regolarizzazione del sistema immunitario. Contiene inoltre l’ arginina aminoacido essenziale che ridurre la fatica negli sport di durata, acido folico che contrasta l’insorgere di alcune forme di anemia, fosforo, utile nel metabolismo dei grassi, nella stimolazione delle contrazioni muscolari (dentatura inclusa) ed infine magnesio, in grado di ridurre lo stress e la stanchezza fisica.

Sportive e sportivi quindi, cosa aspettate a correre ad ordinarlo? Mi raccomando però, controlla gli ingredienti e assicurati che il prodotto che stai acquistando è composto solo da arachidi, possibilmente non salate!

Io lo utilizzo soprattutto nelle colazioni che preparo quando ho in previsione una pesante e lunga giornata di lavoro oppure un intenso allenamento: è incredibile quanta energia doni anche solo un cucchiaino di burro di arachidi.

Ho deciso di abbinarlo alle Fragole per un Frozen Porridge da urlo! Sei pronta per prepararlo insieme?

Dettagli

Tempo di Preparazione

5 minuti

Tempo di Cottura

1,5 minuti in microonte
5 minuti in pentolino

Ingredienti

  • 30 gr di Fiocchi di Avena senza glutine

  • 120 ml di acqua

  • 1 cucchiaino di Burro di Arachidi

  • 170 gr di Yogurt Greco 0 % di grassi

  • Fragole q.b

procedimento

  • Versa i Fiocchi di Avena nell’ acqua e cuoci al microonde alla massima potenza per 1 minuto e mezzo (oppure in un pentolino su fuoco dolce fino a quando il liquido sarà stato assorbito).
  • Ottenuta una “pappetta” aggiungi il Burro di Arachidi e lo yogurt e mescola energicamente: livella bene la superficie del Frozen Porridge, guarnisci con le fragole e riponilo in frigorifero per tutta la notte.
  • La mattina seguente estrai il Frozen Porridge dal frigorifero e gustalo subito!

Il Mio Consiglio

Spesso mi capita di non avere in casa la dose necessaria di Yogurt Greco perchè, quasi sicuramente, la ho terminata e non me ne sono resa conto!

Nessun problema, le sostituzioni sono molteplici! Puoi decidere di utilizzare al suo posto Yogurt Magro bianco, Ricotta, Skyr oppure Latte vaccino oppure vegetale.

Nel caso tu decida di utilizzare Yogurt, Ricotta o Skyr, il procedimento è il medesimo della ricetta riportata poca fa; se invece opti per il latte, che sia vaccino o vegetale, anzichè cuocere i Fiocchi di Avena nell’ acqua, dovrai cuocerli nella bevanda scelta!

Personalmente però, preferisco utilizzare lo Yogurt come fonte proteica per il Frozen Porridge anzichè il latte: sono comunque gusti molto soggettivi, ti consiglio di provare e decidere quale è il più adatto a te!

Ti lascio di seguito la ricetta di un Porridge Freddo in cui ho utilizzato lo Yogurt Magro 0% di grassi, giusto per darti qualche altro spunto: CLICCA QUI PER LA RICETTA del Frozen Porridge al Kiwi e Macaccino.

Spero che questa energica colazione ti sia piaciuta, io ti aspetto alla prossima ricetta!

Lorena

Related Posts