il-covid-cresce-in-giappone:-bach-rinvia-la-visita-ad-hiroshima

Il Covid cresce in Giappone: Bach rinvia la visita ad Hiroshima

Il Presidente del Cio rinuncia al viaggio pre Olimpiadi. Stato d’emergenza a Tokyo

Tokyo – Stato d’emergenza in Giappone. Si moltiplicano i contagi da Covid e con le Olimpiadi in vista, l’organizzazione potrebbe diventare più complicata. E’ stata già diffusa un’ampia documentazione a tutti i comitati olimpici nazionali mediante uno speciale ‘playbook’ a cui ispirarsi per proteggere le delegazioni e gli atleti dal coronavirus.

E’ stato fatto un accordo con ‘Pfizer BioNtech’ per vaccinare gli atleti che parteciperanno ai Giochi. Anche l’Italia ha steso un planning appropriato, ma il Covid in Giappone non si ferma. Il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 intanto fa sapere che il presidente del Cio Thomas Bach ha dovuto rinunciare alla sua visita ad Hiroshima del 13 di maggio.

Causa livello alto dei contagi. Vi è dunque emergenza sia nella stessa Tokyo che in altre 13 prefetture della penisola nipponica, estesa fino al 31 maggio. Ufficialmente posticipata allora la visita di Bach.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport

Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Related Posts