il-garante-della-privacy-ha-multato-l’inps-per-violazioni-nelle-verifiche-sui-politici-che-avevano-richiesto-il-bonus-per-il-coronavirus

Il Garante della privacy ha multato l’INPS per violazioni nelle verifiche sui politici che avevano richiesto il bonus per il coronavirus

Il Garante della privacy ha multato l’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) per 300mila euro per aver violato il regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali quando ad agosto rilevò che cinque parlamentari avevano fatto richiesta del bonus da

Related Posts