“il-piemonte-ti-vaccina”,-via-alla-piattaforma-per-over-80-e-chi-lavora-nella-scuola:-ecco-come-si-fa-–-la-repubblica

“Il Piemonte ti vaccina”, via alla piattaforma per over 80 e chi lavora nella scuola: ecco come si fa – La Repubblica

Il logo è l’ormai inconfondibile primula introdotta dal commissario Domenico Arcuri. Il portale sul quale da lunedì tutto il personale della scuola potrà indicare la volontà di essere sottoposto alla vaccinazione e i medici potranno iscrivere i loro assistiti over 80 si chiama “Il Piemonte ti vaccina”, una piattaforma elaborata dal Csi Piemonte per consentire di raccogliere le pre-adesioni. Si trova a questo indirizzo e da lunedì sarà operativa. Si può aderire con smartphone, tablet o computer. L’e-mail non è obbligatoria. Due le fasce chiamate a iscriversi a partire da lunedì.

“Hai più di 80 anni?” , è lo slogan scelto per pubblicizzare l’inizio della campagna vaccinale sui 380mila anziani, compresi quelli nati nel 1941 anche se manca qualche mese al compleanno degli 80. “Se hai più di 80 anni – è l’informazione che si trova sul portale –  segnala al tuo medico di famiglia che vuoi vaccinarti contro il Covid-19”. Sarà lui a segnalare all’Asl che poi manderà la comunicazione via sms o mail, anche quella di un parente prossimo.

Una seconda pagina è dedicata a tutto il personale scolastico  e universitario under 55, anche se la pre-adesione  sul portale è consentita a tutti, anche a chi ha superato i 55 anni e sarà chiamato in seguito. Si caricano i dati, codice fiscale, tessera sanitaria, e il sistema manderà una conferma di ricevimento. In seguito si sarà contattati per sapere giorno, ora e luogo della vaccinazione.  Il giorno della convocazione è richiesto un certificato di servizio per provare che si appartiene alla categoria che ha diritto alla vaccinazione.

Sul portale “Il Piemonte ti vaccina” si troveranno altre informazioni importanti per chiarire i dubbi: ad esempio che per chi lavora nella scuola o all’università e non ha il medico di famiglia può indicare la sua volontà all’Istituto o all’Ateneo dove lavora. Si chiarisce poi anche cosa si intenda per personale non docente: collaboratori scolastici, assistenti amministrativi, assistenti tecnici, cuochi, infermieri presso convitti, guardarobieri, direttori dei servizi generali e amministrativi.

Sono indicate anche le patologie che non consentono al momento di pre-aderire: malattie croniche come diabete o una condizione di grande obesità o patologie autoimmuni o oncologiche solo per fare qualche esempio. Per tutte le informazioni si può scrivere all’indirizzo mail vaccinazioni.covid19@csi.it.

Sorgente articolo:
“Il Piemonte ti vaccina”, via alla piattaforma per over 80 e chi lavora nella scuola: ecco come si fa – La Repubblica

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google

Related Posts