influencer-maschio-si-immortala-“incinta”.-e-la-comunita-lgbt-lo-accusa-di-transfobia

Influencer maschio si immortala “incinta”. E la comunità Lgbt lo accusa di transfobia

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Los Angeles, 14 feb   L’influencer, celebre per i suoi video tutorial di male up è James Charles e si è immortalato da incinta. Amico delle Kardashian e seguitissimo su YouTube, a noi poveri mortali, con i suoi quintali di trucco, potrebbe sembrare ambiguo sessualmente. Invece no, è un maschio a tutti gli effetti. La sua decisione di immortalarsi con un pancione prostetico, però, non ha fatto incazzare i follower per il cattivo gusto oppure le femministe. No, il punto è che offende i trans.

Influencer si finge incinta

L’influencer da 26,8 milioni di follower su Instagram ha pubblicato una sua foto completamente nudo. Charles mostra la sua pancia da donna incinta – cioè una pancia finta mentre la culla tra le mani. La foto è stata scattata durante un “servizio fotografico di maternità” fatto per omaggiare una sua amica, attualmente incinta. Fa parte di un progetto denominato “24 hours pregnant” (24 ore da incinta). L’influencer si è messo una pancia finta, si è riempito di cibo per sentirsi pesante et cetera, tutto questo per capire come si sente una donna in dolce attesa ed esprimere il suo sostegno, appunto, all’amica Laura che è incinta.

L’omaggio all’amica in dolce attesa

Charles aveva fatto questo video facendolo dirigere dalla sua amica in attesa del bebè, e prima delle immagini, c’era un disclaimer in cui affermava che lo scopo di questo video non è in alcun modo mancare di rispetto o ignorare le donne incinte. Negli ultimi minuti del video, James ha ringraziato Laura per aver reso l’esperienza il più realistica possibile per lui. “Questo dimostra quanto sia incredibilmente forte e bella essere incinta”, ha detto.

Le polemiche: “Offende i trans”

Le persone su Twitter hanno investito l’influencer e il guru del make up di critiche per la sua foto incinta. Ma non perché di cattivo gusto o perché svilisce il ruolo della donna, giammai. Perché “offende” i trans. “James Charles postando una foto di lui in una pancia incinta, ancora una volta si dimostra un transfobico“, si legge in un tweet. “Questa è letteralmente transfobia. E  le donne trans che vogliono sentirsi incinta? Le loro emozioni non sono degne di rispetto solo perché non possono avere il pancione?”. Insomma, c’è grande confusione sotto questo cielo. Un influencer che regolarmente si addobba con chili di trucco e che tutto sembrerebbe tranne il simbolo della mascolinità tossica o dell’omofobia nel mondo “attraverso lo specchio” (dei social) è comunque transfobico perché un pancione offende chi (secondo biologia) non può concepire. L’importante, nel 2021, è offendersi: quesot è i lsunto di tutta l’assurda vicenda.

Ilaria Paoletti

Related Posts