intesa-siglata-tra-enel-x-e-il-comune-di-viterbo:-compare-una-colonnina-di-ricarica-per-auto

Intesa siglata tra Enel X e il Comune di Viterbo: compare una colonnina di ricarica per auto

Sono sempre più numerosi i Comuni che scelgono di sposare la mobilità sostenibile al fianco di Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che offre soluzioni innovative a supporto della transizione energetica.

 

I requisiti affinché un Comune possa rientrare con priorità nel piano di infrastrutturazione di Enel X sono: la predisposizione di un Piano urbano della Mobilità organico che preveda l’installazione di punti di ricarica presso siti istituzionali e strategici, la celerità e snellezza amministrativa nella gestione delle procedure, il coinvolgimento dei principali enti locali (Università, Tribunali, musei e altri poli di interesse) adottando politiche di incentivazione (come ad esempio le agevolazioni per il parcheggio) per l’utilizzo dei veicoli a zero emissioni.

A questi si aggiunge il rispetto dell’accessibilità alle infrastrutture e infine l’elettrificazione della flotta delle amministrazioni locali.

 

Il Comune che prima degli altri si è meritato l’appellativo di “Comune virtuoso” è Viterbo dove è stata effettuata a tempo di record l’installazione di 34 punti di ricarica previsti dal Protocollo di Intesa siglato tra Comune ed Enel X. Grazie alla collaborazione con le principali Istituzioni locali, Viterbo dispone oggi complessivamente di 42 punti di ricarica a uso pubblico di Enel X.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione del Sindaco Giovanni Arena e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Laura Allegrini e del Presidente del Tribunale Maria Rosaria Covelli, del Rettore Professor Stefano Ubertini e del Delegato del Rettore per il Diritto allo Studio e i Servizi agli Studenti Professor Andrea Genovese, che hanno consentito l’installazione di punti di ricarica nei parcheggi degli uffici amministrativi, presso le sedi del Tribunale di Viterbo e dell’Università degli Studi della Tuscia- UNITUS.

 

“L’installazione delle infrastrutture di ricarica nel Comune di Viterbo rientra nel Piano Nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di oltre 14.000 punti di ricarica entro il 2021 – dichiara Federico Caleno, Responsabile mobilità elettrica di Enel X Italia. “Il piano – che prevede una copertura capillare in tutte le regioni italiane attraverso la creazione di infrastrutture di ricarica quick da 22kW, fast da 50kW fino alle ultrafast da 350kW – è dinamico, flessibile, aperto a tutti coloro, enti pubblici e privati, che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia, dando priorità alle Pubbliche Amministrazioni che rispondono ai requisiti del Comune Virtuoso”.

 

Obiettivo dell’intesa siglata tra Enel X e il Comune di Viterbo è contribuire al miglioramento della qualità dell’aria in aree di particolare interesse naturale e paesaggistico, promuovendo la mobilità a zero emissioni e anche la fruizione di luoghi cittadini: “il tempo necessario alla ricarica delle auto potrà essere utilizzato per fare acquisti o godersi a piedi la città”, afferma il Sindaco Giovanni Arena.

 

Le infrastrutture di ricarica saranno disponibili al pubblico e potranno essere individuate, prenotate e utilizzate su tutte le piattaforme degli operatori interoperabili. 

 

L’interoperabilità è particolarmente importante perché lascia al cliente utilizzatore di veicoli elettrici di scegliere liberamente la società di vendita dei servizi di ricarica. Enel X, che si occuperà anche della manutenzione delle infrastrutture, mette peraltro a disposizione dei clienti la sua App Enel X JuicePass, l’innovativo servizio che permette di ricaricare il veicolo utilizzando semplicemente lo smartphone o la card RFID associata al proprio account (info sull’utilizzo: https://www.enelx.com/it/it/mobilita-elettrica/prodotti/privati/app-juicepass).

 

Sempre attraverso l’App JuicePass, il Cliente finale potrà sottoscrivere il piano tariffario che risponde meglio alle proprie esigenze, sia con tariffe a consumo che con piani tariffari di tipo Flat.  

 

Enel X è la business line globale del Gruppo Enel che offre servizi per accelerare l’innovazione e guidare la transizione energetica. Leader mondiale nel settore delle soluzioni energetiche avanzate, Enel X gestisce servizi di demand response per circa 6 GW di capacità totale a livello globale, e circa 100 MW di capacità di stoccaggio installata in tutto il mondo, oltre a circa 195mila punti di ricarica per veicoli elettrici resi disponibili a livello globale1. Attraverso l’offerta di soluzioni avanzate, tra cui la gestione dell’energia, i servizi finanziari e la mobilità elettrica, Enel X fornisce a ciascun partner un ecosistema personalizzato di piattaforme tecnologiche e di servizi di consulenza, basato sui principi della sostenibilità e dell’economia circolare. L’obiettivo è quello di fornire alle persone, alle comunità, alle istituzioni e alle aziende un modello alternativo, nel totale rispetto dell’ambiente, e capace di integrare l’innovazione tecnologica nella vita quotidiana. Ogni soluzione è realizzata per trasformare gli obiettivi di decarbonizzazione, elettrificazione e digitalizzazione in azioni sostenibili per tutti, al fine di costruire insieme un mondo più sostenibile ed efficiente.

Pubblicato venerdì, 11 Giugno 2021 @ 20:05:27     © RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts