la-besciamella-di-benedetta:-“i-segreti-per-evitare-grumi-e-farla-cuocere-alla-perfezione”

La Besciamella di Benedetta: “I segreti per evitare grumi e farla cuocere alla perfezione”

la-besciamella-di-benedetta:-“i-segreti-per-evitare-grumi-e-farla-cuocere-alla-perfezione”

Parliamo di besciamella, uno degli ingredienti più usati al Centro Nord d’Italia, meno al sud. Un condimento fondamentale per la pasta al forno, lasagne cannelloni, ma anche un ingrediente fondamentale per dare cremosità ad un piatto che deve essere ben spadellato. La ricetta che proponiamo è quella di Benedetta Rossi, volto notissimo della cucina italia.

Ingredienti per la besciamella di Benedetta

  • 500 gr di latte
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • noce moscata

Preparazione per la besciamella di Benedetta

La prima cosa da sapere quando si prepara la besciamella è che bisogna sempre partire dalla preparazione del “roux”, un composto di burro e farina con il quale si forma poi il composto.

Detto questo bisogna far fondere in una pentola il burro, si aggiunge quindi la farina e si fa cuocere per un paio di minuti, mescolando bene con una frusta. Il roux sarà pronto quando assumerà un colore nocciola. Ciò significa che la farina si è cotta.

Una cosa importante da sapere è che quando il roux sa di farina è perché la stessa “polvere” sarà cruda. Il sapore della besciamella non sarà quindi molto gradevole.

Secondo step

Una volta che sarà pronto prendiamo il latte freddo. Sempre mescolando con la frusta ( se non siete pratici fatevi dare una mano) aggiungete il latte in una sola volta. Se tutti i procedimenti saranno fatti bene, allora non ci saranno grumi. Quando sarà cotta ve ne accorgerete perché comincerà a sobbollire.

La cottura comunque dipende da cosa bisogna fare, quindi, se vi occorrerà più densa, più liquida: la cosa importante da sapere è che l’effetto sarà quello della crema gialla. Con il raffreddamento la besciamella si addenserà sempre più: attenzione.

Con il latte caldo

L’operazione potrà essere fatta anche con il latte caldo. In questo caso bisognerà preparare il roux come abbiamo fatto e il latte, invece, metterlo in un pentolino a scaldare. Quando sarà caldo lo aggiungeremo al composto poco alla volta mescolando bene, fino a togliere ogni grumo.

Quando saremo sicuri di avere un composto liscio ed omogeneo, rimettiamo la pentola sul fuoco e terminiamo la cottura della besciamella; occorreranno solo un paio di minuti! Attenzione però questo metodo è un po’ rischioso, quindi a fine cottura potremmo ritrovarci qualche grumo. Ma in fondo chi non risica non rosica… sicuramente non ci ritroveremo il braccio affaticato!

COME RIMEDIARE ALLA BESCIAMELLA CON I GRUMI

La besciamella ha fatto i grumi? Rimediare è più facile di quello che si pensa! Mentre la besciamella cuoce infiliamo il frullatore a immersione e diamo una bella frullata… in pochi secondi la nostra besciamella sarà liscia e vellutata e dei grumi rimarrà solo il ricordo! Non avete il frullatore ad immersione? Filtrate la besciamella con un colino a maglie strette… anche in questo caso diremo addio ai grumi!

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef

e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

La Besciamella di Benedetta:
La Besciamella di Benedetta: “I segreti per evitare grumi e farla cuocere alla perfezione”

Related Posts