lapide-dedicata-alle-vittime-dei-bombardamenti,-anpi-in-prima-linea-per-la-riqualificazione-dell’area

Lapide dedicata alle vittime dei bombardamenti, Anpi in prima linea per la riqualificazione dell’area

Pubblicato il

Pubblicato il

IL VIDEO


CIVITAVECCHIA – Quattordici progetti, esposti all’aula Pucci, per una riqualificazione completa dell’area di piazza Mazzini, dove insiste la lapide dedicata alle vittime dei bombardamenti del 14 Maggio 1943. La mostra – che sarà visitabile anche oggi e domani – è stata presentata dal presidente dell’Anpi di Civitavecchia, Giorgio Gargiullo, che ha ricordato l’importanza del bando risalente a due anni fa: «Il covid ha rallentato tutto – ha spiegato – ora stiamo andando avanti perché vogliamo consegnare i progetti al proprietario dell’area. Il passo successivo – ha fatto sapere Giorgio Gargiullo – sarà quello di reperire le necessarie risorse per la realizzazione del progetto di riqualificazione». Grande partecipazione degli studenti, tanto che il presidente Anpi ha voluto ringraziare di cuore i ragazzi del Liceo Artistico per l’impegno dimostrato. E proprio uno dei progetti proposti dai ragazzi del liceo, in particolare dalle classi III e IV B dal titolo “Il Bosco della Memoria”, sembra essere candidato per la scelta finale.

Interessanti gli interventi all’aula Pucci di ieri mattina, con l’architetto Francesco Correnti, per anni titolare dell’ufficio urbanistico del Comune, che ha ricordato quello che è stato ed ha rappresentato poi il primo bombardamento su Civitavecchia, città Medaglia d’oro al valore civile.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts