lo-spettacolo-della-nevicata-che-imbianca-l’area-desertica-nigeriana

Lo spettacolo della nevicata che imbianca l’area desertica nigeriana

La natura riesce sempre a sorprenderci, e lo fa ancora una volta con la bellezza della neve che imbianca il deserto del Sahara. Le immagini stanno facendo il giro del mondo, ed è difficile trattenere un po’ di meraviglia.

Deserto del Sahara coperto di neve

Il termometro è sceso sotto lo zero anche nel deserto del Sahara, il più vasto e caldo deserto al mondo. Il deserto, infatti, occupa una superficie di oltre nove milioni di chilometri quadrati e registra temperature di oltre 45 gradi durante l’estate.

Un evento raro, che ha fatto sì che l’immensa distesa rossa venisse ricoperto di candida neve bianca.

Questo spettacolo naturale è frutto di un meteo definito ormai “impazzito”, a causa dei cambiamenti climatici causati dal surriscaldamento globale.

Advertisements

Non sono mancati, però, i fotografi che sono accorsi per immortalare questo splendido avvenimento, come nel caso di Karim Bouchetata che ha regalato al web i suoi meravigliosi scatti diventati subito virali in tutto il mondo sui social.

Si tratta di immagini suggestive, soprattutto se si pensa che sono state scattate in uno dei luoghi più caldi del pianeta.

Le immagini catturano momenti dell’area della piccola città città di Ain Sefra, in Algeria, in cui una mandria di pecore pascola in mezzo alla neve.

neve

Deserto e Algeria

Insieme al deserto del Sahara, anche l’Algeria ha registrato temperature sorprendentemente basse negli ultimi giorni. Il termometro è sceso in picchiata fino a toccare i -2 gradi centigradi nella regione dell’Aseer.

Qui, infatti, montagne e deserto si sono ricoperti di bianco.

Un evento simile non si verificava da circa cinquant’anni, e ha colto di sorpresa gli abitanti e i cammelli che si sono ritrovati a passeggiare sulla neve.

Lo stesso è successo in diverse province dell’Arabia Saudita, soprattutto in quelle che si trovano vicino alle montagne di Dahr nel nord del Paese.

In più, per la quarta volta in appena 40 anni la neve è arrivata anche nella cittadina algerina di Ain Sefra, sempre nella provincia di Naâma, anche nota come “la porta del deserto”.

La città si erge a 1.000 metri sul livello del mare ed è circondata dalle montagne dell’Atlante.

Ma, come spesso accade anche in Italia, la neve ha portato allegria ai residenti, poco abituati a questo spettacolo.

Tuttavia, i media locali hanno riferito che le autorità per la meteorologia e la protezione ambientale ha esortato i residenti a evitare l’esposizione al freddo.

Diversi automobilisti hanno deciso di fermare i propri mezzi sulla neve per godersi l’insolito paesaggio dalle tinte arancioni striate di bianco.

Deserto neve

sahara

Related Posts