“l’odissea”-–-seconda-parte…-in-5-minuti!

“L’Odissea” – seconda parte… in 5 minuti!

“L’Odissea”… un poema da ascoltare. Direzione Itaca e Il Faro online insieme per la cultura

Odissea – Di Ulisse si è detto e scritto tutto. Della sua astuzia, che lo portò a escogitare la geniale trovata del cavallo di Troia, arma principale della vittoria degli Achei sui Troiani, e del suo coraggio che gli permise, dopo dieci anni di viaggi e disavventure, di tornare finalmente nella sua Itaca. È senza dubbio uno dei personaggi più amati dai lettori. La sua figura ha prepotentemente invaso la scena dell’epopea omerica e lasciato nell’ombra gli altri personaggi chiave del racconto, come il figlio Telemaco, separatosi da suo padre quand’era ancora bambino, e la moglie Penelope, che con pazienza infinita ha atteso il ritorno del coniuge e intanto, con l’inganno della tela, ha tenuto testa alle provocazioni dei Proci.

Omero – “Qual poeta, anzi quale scrittore, anzi quale ingegno maggiore di Omero ebbe mai, non dirò la Grecia, ma il mondo? (Giacomo Leopardi)

Il poeta cieco Omero, la cui esistenza storica è ancora oggi messa in discussione ed oggetto di numerosi studi, è l’autore dell’Iliade e dell’Odissea, non solo i due massimi poemi epici della letteratura greca, ma anche i primi testi ad essere messi per iscritto e ad essere conservati. Sia l’Iliade che l’Odissea sono divisi in ventiquattro libri o canti: il numero ventiquattro è dovuto alle lettere dell’alfabeto greco, utilizzate per indicare i canti.

Il Progetto

Gianni Caruso

Mini clip pubblicate dalla piattaforma culturale Direzione Itaca nel suo canale Youtube e Facebook, alla voce “Un libro in 5 minuti”, che vede Gianni Caruso (l’organizzatore del rinomato “Premio Poesia Città di Fiumicino”) ideatore e protagonista vocale di questa originale biblioteca virtuale. Un’idea che riteniamo un modo intelligente e veloce per avvicinare le persone alla conoscenza delle più grandi opere letterarie.

Il Faro online – Clicca qui per riascoltare tutte le pubblicazioni di “Un libro in 5 minuti”

Related Posts