marina-yachting,-dionisi-(unindustria):
-  «un’occasione-di-sviluppo-da-sostenere,
-  sarebbe-un-peccato-perdere-altro-tempo»

Marina Yachting, Dionisi (Unindustria): «Un’occasione di sviluppo da sostenere, sarebbe un peccato perdere altro tempo»

Pubblicato il

Pubblicato il

Marina Yachting, Dionisi (Unindustria):     «Un’occasione di sviluppo da sostenere,     sarebbe un peccato perdere altro tempo»

Cercare di superare gli ostacoli burocratici per dare finalmente il via libera alla realizzazione del porticciolo turistico.

È quanto auspica anche Unindustria, con il presidente Cristiano Dionisi che ribadisce la necessità di portare a termine il progetto – su cui si è iniziato a lavorare circa sette anni fa, caratterizzato d aun tormentato iter – che attende ora il passaggio formale in consiglio comunale per il riconoscimento dell’interesse pubblico. «Un progetto – ha ricordato Dionisi – che porterà benefici diretti legati ai lavori di realizzazione, a medio e lungo termine con i servizi connessi, garantendo un’attrattività importante per Civitavecchia. Abbiamo sempre creduto in questa iniziativa, tanto da averla inserita nelle “Proposte per una nuova politica industriale”, il piano basato su sei pilastri per tracciare la rotta verso uno sviluppo sostenibile per Civitavecchia e il litorale nord del Lazio, presentato un anno e mezzo fa».

La realizzazione del Roma Marina Yachting, secondo Dionisi, è importante anche perché «va a definire una nuova veste del porto e della città. Un’occasione di sviluppo – ha aggiunto – da perseguire e sostenere. La gestazione è stata già piuttosto lunga, sarebbe un vero peccato perdere altro tempo prezioso. Parliamo infatti di un progetto che si inserisce in un nuovo layout legato all’hub portuale del futuro delineato dalla stessa Authority nel suo piano strategico illustrato e condiviso nel tavolo di partenariato». Chiudere quindi la parte burocratica nel più breve tempo possibile e partire con i lavori: questo l’obiettivo per garantire un’opportunità di crescita e sviluppo all’interno territorio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts