maritozzi

I maritozzi con la panna sono un dolce tipico della cucina laziale, si tratta di paninetti dolci arricchiti con miele e uvetta. Vengono venduto nei bar di Roma di solito per colazione tagliandoli longitudinalmente e farcendoli con panna montata o, per i più golosi, marmellata, crema o nutella! Sembra che la ricetta dei maritozzi risalga addirittura ai tempi dell’antica Roma. Pare infatti che il suo nome derivi dall’usanza secondo la quale il futuro sposo offriva questo delizioso dolce in regalo alla fidanzata, inserendo a volte al suo interno, anche l’anello di fidanzamento: la ragazza iniziava quindi a chiamare il futuro marito col vezzeggiativo, appunto, di “maritozzo”. Questa è la ricetta che ho seguito io, ho scelto di aggiungere l’uvetta ( c’era chi sosteneva che era fondamentale e chi invece diceva di non metterla, qualcuno aggiungeva anche i pinoli), mi sono attenuta alla farcitura tradizionale con la panna montata e li ho trovati davvero squisiti. Vi lascio quindi alla ricetta e vi auguro una dolce giornata :*

Procedimento per preparare i maritozzi

Mettete la farina a fontana in una ciotola e versateci al centro il lievito e il miele sciolti in poco latte appena tiepido preso dal totale. Iniziate ad impastare.
1 farina e lievito

Aggiungete olio, uovo, zucchero, sale, il latte restante e la buccia di limone grattugiata e impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo.
3 aggiungere olio
4 impastare

Unite anche l’uvetta precedentemente fatta rinvenire in acqua calda (potete aggiungere anche un po’ di rum, se vi piace) e strizzata delicatamente, e distribuitela uniformemente.
5 aggiungere uvetta

Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo, poi formate una palla. Coprite l’impasto con un canovaccio e mettetelo in forno spento.
6 formare panetto

Fate lievitare per circa 3 ore o fino al raddoppio.
7 far lievitare

Dividete l’impasto in 9 panetti da 70-80 g l’uno e arrotondateli per formare delle palline.
8 dividere impasto
9 fare palline

Sagomateli in forma ovale e disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno, un po’ distanti l’uno dall’altro. Lasciate lievitare per almeno 1 ora o fino al raddoppio.
10 sistemare su teglia
11 far lievitare

Battete leggermente un tuorlo con un goccio di latte e spennellate i maritozzi.
12 spennelare con uovo
13 spennelare con uovo

Quindi cuoceteli per circa 15-18 minuti a 180°C in forno ventilato già caldo.
14 cuocere in forno

Nel frattempo, preparate uno sciroppo facendo cuocere per qualche minuto acqua e zucchero, una volta sfornati i maritozzi, spennellateli ancora caldi con lo sciroppo ottenuto.
15 spennelare con sciroppo

Lasciate intiepidire, poi praticate un taglio profondo (lasciando integra la base) nel senso della lunghezza.
16 tagliare a meta

Riempite il taglio di panna montata e servite i vostri maritozzi con la panna.
17 farcire con panna montata
maritozzi

Ricette correlate

Related Posts