meteo-martedi:-altro-maltempo-in-arrivo,-con-temporali-e-nubifragi

Meteo martedì: altro maltempo in arrivo, con temporali e nubifragi

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. La perturbazione atlantica che lunedì ha raggiunto le regioni di Nordovest, pilotata da una profonda depressione centrata con il suo minimo principale sulle Isole britanniche, estenderà i suoi effetti martedì al Triveneto e alle regioni centrali. Sarà quindi una giornata caratterizzata da frequenti episodi di maltempo al Centro-Nord, anche se verso sera si noterà una graduale attenuazione delle piogge. Il fronte si sposterà infatti verso i Balcani, abbandonando lo Stivale mercoledì, quando subentreranno condizioni di variabilità con schiarite anche ampie. Solo qualche sparuto piovasco si inoltrerà verso il il Sud Italia, coinvolgendo essenzialmente le regioni del basso Tirreno mercoledì, mentre le temperature subiranno un deciso ridimensionamento dopo il caldo di inizio settimana. L’insistenza di un flusso umido mediamente occidentale di origine atlantica manterrà una certa variabilità sull’Italia anche giovedì, nonostante l’assenza di una perturbazione vera e propria, con possibilità di alcuni acquazzoni soprattutto di pomeriggio in prossimità delle zone di montagna e sulle vicine pianure. Venerdì invece una nuova perturbazione atlantica sembra intenzionata a raggiungere l’Italia con un peggioramento a partire dalle regioni settentrionali e dell’alto Tirreno che potrebbe avere ripercussioni durante il prossimo weekend.

METEO MARTEDÌ 11 MAGGIO. Maltempo al Nordovest, pur con tendenza ad attenuazione delle precipitazioni in serata su ovest Piemonte e Ponente Ligure, piogge e rovesci anche intensi in rapida estensione al resto delle regioni settentrionali già dal mattino, in attenuazione in giornata sull’Emilia Romagna. Possibili nubifragi su alto Piemonte, Valle d’Aosta sudorientale, Prealpi lombarde e Liguria, con accumuli pluviometrici intorno a 50/70mm in 24 ore. Passaggio di rovesci al mattino in Sardegna seguiti da una certa variabilità che subentrerà da ovest entro sera; piogge e rovesci sull’alta Toscana che diverranno anche temporaleschi e a tratti forti con possibili nubifragi ed accumuli pluviometrici fin verso i 50/70mm nell’arco delle 24 ore, iniziali schiarite sulle altre regioni del Centro. Ma dal pomeriggio peggiora su Lazio, Umbria e Marche interne con piogge e rovesci sparsi in estensione in serata a coste marchigiane e Abruzzo, anche con qualche temporale. Resiste il bel tempo al Sud, pur con transito di innocue stratificazioni alte e nubi più compatte in serata in Campania, dove giungerà qualche pioggia. Temperature in calo al Centro-Nord, stabili o in ulteriore lieve aumento al Sud con punte di 30/32°C sul Tavoliere. Venti tesi di Scirocco tendenti a provenire da sudovest sui bacini occidentali.

Evoluzione meteo Lazio

MARTEDI’: Condizioni di maltempo sulle regioni del medio Tirreno, complice l’ingresso di correnti umide e più fresche, guidate da una profonda depressione situata sul Nord Atlantico. Piogge e rovesci anche intensi e a sfondo temporalesco, interesseranno in particolare la Toscana, specie medio-alta appenninica e costiera (Pisano, Livornese e Piombino); precipitazioni che da metà pomeriggio, raggiungeranno anche l’Umbria ed il Lazio, anche qui possibili a carattere di rovescio e temporale in serata (possibili temporali sulle coste Laziali). Coinvolto nelle precipitazioni ma in modo più marginale anche il basso Lazio. Venti moderati in prevalenza meridionali, con rinforzi in particolare su coste, Maremma, alto Lazio e crinali. Temperature in calo nelle massime, specie in Toscana. Mare mosso.

Commento del previsore Lazio

Peggioramento delle condizioni meteo atteso per martedì sulle regioni del medio Tirreno, complice il progressivo ingresso di correnti umide e più fresche in quota, pilotate da una depressione situata sul Nord Atlantico, che porteranno maltempo diffuso con piogge e rovesci anche a sfondo temporalesco e localmente di forte intensità, specie sulla medio-alta Toscana appenninica (dove risulteranno maggiormente insistenti) e sulle aree costiere, fra Massa, Pisa, Livorno, Piombino e successivamente sulla Lucchesia; precipitazioni che interesseranno anche il resto della regione nel corso del pomeriggio. Le piogge nel corso del pomeriggio raggiungeranno anche il Lazio e l’Umbria, anche qui possibili a carattere di rovescio o temporale entro sera (possibili temporali sul Lazio costiero). Temperature in calo nelle massime, specie sulla Toscana. Mercoledì ancora instabile, ma in un contesto di variabilità, con nuvolosità talvolta irregolare e piogge sparse a tratti, con rovesci localizzati, specie sulle aree interne ed appenniniche di Toscana e Umbria; maggiormente soleggiato sul Lazio. Clima più fresco. Seguirà un giovedì di nuovo variabile e a tratti instabile nelle ore pomeridiane, specie sulle aree interne ed appenniniche. Tendenza ad un nuovo probabile peggioramento più organizzato nella giornata di venerdì, ad opera di una perturbazione Atlantica che porterà piogge e possibili rovesci, con temperature di nuovo in calo.

Fonte: 3B Meteo

Related Posts