nicolo-zaniolo-e-chiara-nasti,-e-amore?-ecco-gli-indizi-social

Nicolò Zaniolo e Chiara Nasti, è amore? Ecco gli indizi social

A quanto pare, è amore tra il centrocampista della Roma, Nicolò Zaniolo, e l’influencer Chiara Nasti: ecco gli indizi social.

(Instagram)

Altro che Madalina Ghenea o la voce più recente che riguardava l’ex consigliera della Regione Lombardia, Nicole Minetti. Nicolò Zaniolo avrebbe sì trovato una nuova fiamma, ma non avrebbe a che vedere con i nomi che si sono rincorsi nelle ultime settimane. Dopo l’addio alla sua fidanzata storica, Sara Scaperrotta, ecco con chi starebbe.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Il clamoroso dietrofront di Nicolò Zaniolo: torna su Instagram. Ecco come

Il centrocampista della Roma – secondo i ben informati – avrebbe passato San Valentino in compagnia di Chiara Nasti. Tutto vero o l’ennesimo bluff? Gli indizi ci sono: il mazzo di rose rosse che lei ha pubblicato sulle Instagram Stories sarebbe un dono del calciatore giallorosso. A dirlo, sarebbe lo stesso fioraio che quel mazzo l’ha confezionato.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Zaniolo a C’è posta per te: il suo assegno stupisce tutti

Davvero Nicolò Zaniolo e Chiara Nasti stanno insieme?

In sostanza, sulla pagina Instagram del fioraio, è apparso quel mazzo col numero 22 al centro e il commerciante ha spiegato che ad acquistarlo è stato Zaniolo. Chiara Nasti, qualche ora fa, sul suo profilo ha risposto a una domanda di chi le chiedeva se fosse fidanzata: “Ho 23 anni, mi lasciate vivere?”, ha replicato. Quindi ha postato un articolo di un sito in cui viene accostata oltre che a Zaniolo anche a Neymar e Stefano De Martino.

L’influencer ironizza: “Almeno aggiornatemi sul prossimo nome, vorrei avere l’esclusiva”. Ma in serata arriva un nuovo indizio: prima un tatuaggio di un cuore colpito da una freccia appena realizzato pubblicato sulle Instagram Stories. Il corpo senza essere quello di Zaniolo e lei sotto al tatuaggio replica con tre emoticon sempre a forma di cuore colpito da una freccia. Pochi minuti fa, infine, una tenera foto dei due abbracciati. Se due indizi non fanno una prova, con tre ci andiamo molto vicini.

Related Posts