omicidio-pompili,-confermata-la-condanna-per-la-zia-della-23enne-e-il-suo-compagno

Omicidio Pompili, confermata la condanna per la zia della 23enne e il suo compagno

LATINA – Confermata la condanna a 20 anni di carcere per Loide Del Prete e l’ex compagno il tunisino Saad Mohamed Elesh Salem, accusati di avere ucciso nell’agosto 2017 Gloria Pompili, dipote della Del Prete, picchiandola selvaggiamente davanti ai due figli piccoli. Ieri pomeriggio la Corte di Cassazione ha emesso la sentenza dichiarando inammissibile il ricorso presentato dai legali dei due imputati e confermando i 20 anni di carcere inflitti della Corte di assise di appello di Roma. Sono stati condannati per omicidio volontario aggravato. La 27enne era andata a vivere con la zia insieme ai suoi due figli, ma i due l’avevano costretta a prostituirsi accompagnandola in alcune aree della provincia di Frosinone. Proprio nel tragitto tra Nettuno e Frosinone, all’altezza di Prossedi, la giovane era stata selvaggiamente picchiata causandole ferite che l’hanno uccisa.

Related Posts