pensionato-cena-sempre-piu-presto-e-inventa-nuovo-pasto-merenda-e-aperitivo:-nasce-l’-“aperenda”

Pensionato cena sempre più presto e inventa nuovo pasto merenda e aperitivo: nasce l’ “aperenda”

ANZIA (NO) – I nostri anziani tendono a consumare i pasti principali della giornata con un leggero anticipo rispetto all’orario usuale, sempre di più con l’avanzare dell’età. Quando, per esempio, andiamo a trovare i nostri nonni in pausa pranzo (quella volta che, per pura coincidenza, abbiamo bisogno di soldi) non è possibile stabilire con esattezza se quello che loro stanno consumando sia effettivamente il pranzo, la prima colazione o addirittura la cena.

Per anni questo fenomeno, detto ‘precursione dei pasti’ , è stato osservato da un team di astronomi e badanti con esperienza ventennale nel settore che ne ha studiato cause ed effetti pubblicando i risultati della loro analisi in una ricerca recentemente uscita sulla rivista “Lancett”. In alcune case, questi continui anticipi sugli orari canonici dei pasti riescono a compiere una vera e propria rotazione (il tempo in cui si compie una rotazione completa del pasto di 360 gradi è di 37,2 giorni), al punto da far ricoincidere la cena con il pranzo, il pranzo con la colazione, e così via.

Ma a destare scalpore è proprio l’ultima evidenza della ricerca, che mostra un inedito pasto a cavallo tra la merenda e l’aperitivo. Due coniugi settantenni e un team di badanti romenopolacco, guidato dalla 55enne Magna Prestu, ha isolato e certificato questa anomalia nutrizionale cui è stato assegnato il nome provvisorio di Aperenda (provvisorio perché una nutrita pattuglia della comunità scientifica è ancora schierata a favore di Meritivo).

Siamo riusciti a rintracciare i protagonisti della vicenda per raccogliere la loro testimonianza diretta anche ma non è stato affatto facile, entrambi settantenni, lui campione dell’Eredità da casa, imbattuto da 3 anni, lei membro del Consiglio Superiore della Magistratura di Forum:

Allora Mamma, com’è stato fare questa scoperta?

Piuttosto, hai sentito mia nipote Sara? Perché non risponde mai quando la chiamo?

Eh no Ma’, non puoi rispondere con una domanda a una domanda, comunque è perché la chiami alla ‘tua’ ora di pranzo che col fuso orario di Roma corrisponde alle 5:15, se tua nipote vivesse in Uzbekistan ti avrebbe risposto.

Ma allora a che ora mangia? Ma poi mangia? Ma che mangia…

Ok, grazie Mamma, a passiamo a Babbo, qual è il vero motivo che vi spinge a mangiare così presto?

I continui colpi di scena di programmi come Forum a pranzo e dell’Eredità a cena ci agitano, non possiamo arrivare a quei livelli di tensione mangiando o peggio ancora, in fase digestiva. Come possiamo indovinare la parola in quelle condizioni?

Buonasera dottoressa Magna

Mag-na.

Mi scusi, Mag-na, lei che li segue da ormai 3 anni, come spiega questo fenomeno?

La causa principale è sicuramente da imputare alla scelta della Rai di togliere dal palinsesto quotidiano La Signora in Giallo. Da quando la televisione nazionale ha tolto Carosello, l’Intervallo con l’Ora Esatta e altri appuntamenti fissi, gli anziani hanno sempre meno riferimenti temporali e tutta questa imprevedibilità della tv generalista rende più complessi i loro processi digestivi.

Cos’ha di speciale questo nuovo pasto?

È perfetto: può essere dolce o salato e si integra in modo ideale con gli orari del lockdown. il nome scientifico è apemeritiverendacena, più comunemente chiamata Aperenda, una scoperta destinata a trasformare il mondo del food e a cambiare definitivamente le abitudini della ristorazione nostrana.

di Vittorio Lattanzi

Related Posts