Le opere sono state scoperte dai carabinieri della stazione locale nell’ambito di un servizio di contrasto ai reati edilizi


Due persone denunciate nella città di Formia per abusivismo edilizio. Avevano realizzato una piscina interrata e altre opere edilizie in una zona agricola sottoposta a vincoli sismici. Nessuna delle opere realizzate inoltre aveva il necessario titolo concessorio.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di Formia nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto di reati in materia edilizia. Le due persone individuate come responsabili sono denunciate in stato di libertà.

In Evidenza