podismo,-latina-torna-a-correre:-domenica-torna-la-mezza-maratona-al-campo-coni

Podismo, Latina torna a correre: domenica torna la Mezza Maratona al campo CONI

E’ il primo evento podistico del 2021 a Latina, ma era atteso da novembre scorso, quando è slittato per via della pandemia. La Mezza Maratona era stata solo rinviata, in attesa di condizioni di sicurezza migliori. Domenica 16 maggio, Campo Coni di via Botticelli, start alle 8.30 per 700 atleti. Numero chiuso di partecipanti in assenza di pubblico. 

Organizzato dalla società “In Corsa Libera” presieduta da Davide Fioriello, con il patrocinio del Comune di Latina e da Opes, la Mezza Maratona di Latina è evento di interesse nazionale, inserito nel calendario della Federazione Italiana di Atletica Leggera come tappa Bronze.

Norme anti-Covid

L’evento che ha risentito delle restrizioni imposte dall’emergenza epidemiologica, si svolgerà quest’anno a numero chiuso, con un totale di 700 partenti. Il tutto verrà realizzato senza la presenza di pubblico e nel rispetto dei protocolli emanati dalla federazione e di tutte le norme che regolamentano il distanziamento sociale. La partenza degli atleti sarà pertanto scandita “ad onde” quindi si partirà a blocchi, con l’obbligo di mantenere la mascherina per i primi 500 metri di gara ed il distanziamento di un metro.

Ricordiamo che al ritiro pettorali previsto per sabato 15 maggio dalle 10 alle 19 presso il campo Coni di Latina, gli atleti dovranno essere muniti di autocertificazione anti-covid compilata individualmente, scaricabile sul sito www.mezzamaratonadilatina.it.

I big

Nel corso degli anni sono molti gli atleti di richiamo nazionale che hanno scelto di prendere parte a questo evento. Quest’anno sono sopraggiunte iscrizioni da tutta Italia e prenderanno parte alla tappa pontina anche grandi campioni ed il re delle maratone, pluricampione del mondo, Giorgio Calcaterra che ha già confermato il suo pettorale. Lo stesso aveva infatti preso parte alla prima Maratona Maga Circe, competizione curata dalla stessa “In Corsa Libera” e che ha visto Calcaterra tagliare per primo il traguardo. Oltre a lui, due nomi di fama internazionale, i ruandesi Jean Baptiste Simukeka classe ’83, vincitore nel 2021 della maratona di Stara Zagora e due in quella di Varna in Bulgaria, secondo alla mezza di Brugnera e primo nella Spring Half Marathon di Zabagria; un tempo di 1h02:24 nel 2011 a Cremona nella maratonina su strada. Con lui, Siragi Rubayita classe ‘89, con un personal di 1h03:33 nel 2020 a Verona – Maratonina su strada.

Percorso

La partenza è fissata alle ore 8.30 dal campo di atletica di via Botticelli a Latina. L’orario è stato appositamente anticipato per permettere di ristabilire il prima possibile il deflusso del traffico e sgomberare le vie cittadine. Tracciato di 21,097 km omologazione Fidal. Si corre tra città e lungomare, questo il percorso. 

• Giro interno al campo di atletica

• Uscita dal campo in via Sandro Botticelli

• Attraversamento di via Sandro Botticelli

• Via Michelangelo Buonarroti, viale XXI aprile

• Viale delle Medaglie d’Oro (attraversamento di Parco Falcone-Borsellino)

• Piazza della Libertà, via Armando Diaz, Piazza del Popolo

• Via Duca del Mare, Piazzale Prampolini, via Volturno

• Via Garigliano, via Sant’Agostino, via del Lido

• Strada Litoranea, via Casilina Sud, strada Lungomare

• Via del Lido

• Via Amedeo Modigliani, viale Giuseppe De Chirico,

• Via Campania, via Toscana, via Trentino

• Attraversamento Strada dell’Agora, via Polusca,

• Via Vincenzo Rossetti, via Michelangelo Buonarroti

• Entrata al campo di atletica da via Michelangelo Buonarroti

• Giro interno al campo CONI e arrivo davanti alle tribune del campo di atletica.

Vigilia

La Mezza Maratona di Latina è una manifestazione dall’alto valore sociale e culturale – commenta il sindaco di Latina Damiano Coletta –  sono molto soddisfatto che la città torni a vivere questo evento e sono sicuro che gli organizzatori sapranno garantire a tutti un bel momento di sport, in piena sicurezza e con quel sano spirito sportivo che ha sempre contraddistinto Latina. Ritornare gradualmente verso una vita che sia il più possibile vicina alla normalità è segno che ci stiamo comportando bene e che dobbiamo continuare così, con attenzione e senso di responsabilità”.

Dopo le numerose difficoltà affrontate e dopo l’iniziale rinvio della gara, possiamo dire di aver resistito a tante intemperie ed essere quasi ad un passo dalla realizzazione della Mezza Maratona di Latina – commenta il presidente di In Corsa Libera Davide Fioriello –  L’impegno è stato tanto, soprattutto nel periodo in cui ci troviamo, ma la volontà di mantenere fede all’organizzazione di un evento di questo calibro ci ha dato la forza e la spinta giusta per dimostrare che se si lavora in sicurezza, si può fare bene. Grazie all’Amministrazione Comunale ed al Sindaco Damiano Coletta per aver creduto, come noi, sull’importanza della realizzazione di un Evento di questa caratura. Soprattutto per momenti come questo, in cui è importante dare un segnale di ripresa ed essere volano per turismo ed economia della città. L’intento infatti è anche quello di promuovere le nostre località, esportando i nostri territori ed incentivare il turismo di ritorno legato allo sport. Ci assumiamo non poche responsabilità – prosegue – ma puntiamo alla ripartenza del settore e ad un evento Covid free“.

Related Posts