progetto-sportivo-della-loi-a-cretarossa,-l’assessore-mauro:-“pieno-sostegno”

Progetto sportivo della Loi a Cretarossa, l’assessore Mauro: “Pieno sostegno”

Sport in sicurezza a Nettuno. Questa mattina il Vicesindaco con delega allo Sport Alessandro Mauro è stato ospite presso il Lido Bellavista dove si è tenuta la conclusione del progetto sportivo della scuola Emanuela Loi che ha dedicato una sezione del proprio istituto ad un indirizzo sportivo. Dopo le lezioni teoriche in aula, i ragazzi della scuola superiore nettunesi protagonisti del progetto, si sono cimentati nelle prove pratiche sotto la guida di Gianni Montelli dell’Associazione “I SUPpisti” in collaborazione con “CassinoAdventure” e alla presenza del presidente della Federazione Italiana Canoa Turistica Giuseppe Spinelli che, insieme al vicesindaco Alessandro Mauro, ha salutato i ragazzi impegnati in spiaggia con i SUP.

“Ringrazio la Federazione Italiana Canoa Turistica rappresentata oggi qui dal presidente Spinelli – ha detto il Vicesindaco Alessandro Mauro – le Associazioni sportive e la scuola Emanuela Loi che hanno realizzato questo magnifico progetto che permette agli studenti di fare sport e anche ottenere brevetti, come quello da bagnino, e qualifiche di istruttore di discipline specifiche nel corso dei 5 anni di scuola superiore. Lo Sport è socializzazione, è vita, e iniziative come questa, specialmente dopo l’ultimo anno e mezzo in cui il settore dello Sport ha affrontato enormi difficoltà a causa del Coronavirus, troveranno sempre il sostegno e l’appoggio del Comune di Nettuno”.

“E’ fondamentale praticare sport, e praticarlo il piena sicurezza – ha aggiunto il presidente della Federazione Italiana Canoa Turistica Giuseppe Spinelli – lo sport è divertimento e passione e invito questi ragazzi che oggi sono qui a coltivare questa passione perché lo sport dà soddisfazioni e crea legami personali e sociali che arricchiscono la vita di tutti noi. A voi ragazzi dico: approfittate di questa occasione che vi ha dato la vostra scuola e fatene tesoro. Ringrazio le associazioni, l’Ente Scolastico e il Comune di Nettuno per questo lodevole progetto che la Federazione accoglie in maniera entusiasta”.

Related Posts