quando-riapre-disneyland-paris-2021:-data-e-regole-per-la-francia

Quando riapre Disneyland Paris 2021: data e regole per la Francia

Il parco divertimenti Disneyland di Parigi riapre il 17 giugno 2021. Iniziano le vendite online di biglietti. Come fare per andare in Francia, le regole di accesso

Disneyland Paris
Quando riapre Disneyland Paris 2021

Finalmente si può tornare a vivere la magia di Disneyland Paris. Il grande parco divertimenti di Parigi è pronto infatti a riaprire le sue porte a grandi e piccoli. Dopo il lunghissimo lockdown la Francia prosegue con le aperture scaglionate nel calendario e ora c’è la data anche per la riapertura di Disneyland Paris 2021.

Preparate i bagagli perché si può andare da Topolino e Minnie. Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere per andare in Francia quest’estate.

Quando riapre Disneyland Paris 2021

La notizia ha fatto saltare sul letto migliaia di bambini. Il regno della fantasia, il parco di divertimenti più grande d’Europa, riapre i battenti. Disneyland Paris riaprirà il 17 giugno 2021. A darne notizia è stata la stessa direzione del Parco. “Magiche notizie! I sogni diventano realtà… Disneyland® Paris annuncia la riapertura del Parco Disneyland®, del Parco Walt Disney Studios®, dell’hotel Disney’s Newport Bay Club e del Disney Village a partire dal 17 giugno”.

Qualche giorno più tardi il 21 giugno aprirà anche il nuovo hotel, il Disney’s Hotel New York – The Art of Marvel e che già dal 18 maggio può essere prenotato.

Per entrare a Disneyland Paris ci saranno misure più rigide di sicurezza. Tutte le prenotazioni saranno sempre gestite online è stato creato uno ‘standby Pass’ (scaricabile dall’applicazione ufficiale del parco) per mettersi in coda nelle attrazioni; sarà obbligatorio rispettare il distanziamento sociale e per il momento gli abbracci con i personaggi Disney sono sospesi!

Si può acquistare il biglietto di un giorno, con costi a partire da 54 euro con giorno scelto o da 99 euro senza data scelta, un biglietto per più giorni, oppure un biglietto con navetta fino a Parigi. Ovviamente poi si può scegliere la formula con soggiorno, fermandosi a dormire in uno dei numerosi hotel del Parco.

Come fare per andare in Francia a Disneyland Paris

La Francia sta progressivamente revocando le misure di contenimento e per l’apertura di Disneyland Paris ci sarà una situazione quasi di completa normalità. Il coprifuoco sarà spostato alle 23 dal 9 giugno, data in cui riapriranno anche le sale al chiuso di bar e ristoranti, e non sarà più in vigore dal 30 giugno.

Per andare in Francia è sufficiente mostrare un test molecolare negativo effettuato entro le 72 ore antecedenti al viaggio. I controlli avvengono non solo agli aeroporti o alle stazioni ferroviarie, ma anche ai valichi frontalieri terrestri.

Dal 16 maggio inoltre per chi rientra in Italia dall’Estero non è più obbligatoria la quarantena di 5 giorni, ma è sufficiente presentare un tampone PCR negativo.

disneyland
Per andare in Francia a Disneyland Paris basta un test PCR negativo

Dunque basta un test negativo e voglia di partire e potete essere presenti al giorno in cui Disneyland Paris riapre, in cui la magia torna protagonista.

Related Posts