regione-lazio,-oltre-3-milioni-stanziati-per-contrastare-il-gioco-d’azzardo

Regione Lazio, oltre 3 milioni stanziati per contrastare il gioco d’azzardo

La Regione Lazio ha stanziato più di 3 milioni di euro per contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo patologico. Questa, come riportato dall’Agenzia Dire, la somma stanziata per la Manifestazione di Interesse rivolta alle Aziende pubbliche di Servizi alla Persona (ASP), presenti all’interno della Regione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il commento dell’assessore alle Politiche Sociali Welfare, Beni Comuni e ASP

“Con questa iniziativa regionale vogliamo intervenire sul fenomeno con azioni trasversali in grado di coinvolgere tutti gli aspetti di un fenomeno multisfaccettato. Il gioco d’azzardo patologico invade la vita delle persone che ne soffrono e delle loro famiglie, per questo vogliamo incentivare aiuti concreti predisponendo interventi di prevenzione, contrasto, sostegno, cura e riabilitazione, che possano essere di supporto anche alle famiglie. Ma vogliamo anche sollecitare la proposta di attività di cura ‘alternative’ nei tradizionali servizi sociosanitari pubblici territoriali, ad esempio programmando interventi meno strutturati e informali come quelli dei gruppi auto-mutuo-aiuto o delle Unità di strada o di prossimità ai luoghi di gioco” spiega l’assessore Troncarelli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Cosa è previsto

La Manifestazione di Interesse prevede uno stanziamento di 3,2 milioni di euro dal Fondo Gap e possono presentare domanda le Asp che abbiano previsto nel proprio Statuto la possibilità di operare nell’ambito degli interventi sociali e che possano dimostrare di aver svolto attività specifiche nel campo delle dipendenze patologiche. Ogni Asp potrà presentare solo una istanza in merito a un unico ambito territoriale tra i sei previsti: Roma Capitale, Città Metropolitana di Roma Capitale, provincia di Rieti, provincia di Latina, provincia di Frosinone, provincia di Viterbo. Le Aziende pubbliche di Servizi alla Persona dovranno proporre attività di coordinamento e pianificazione degli interventi, facendo uso di avvisi pubblici riservati agli Enti del Terzo Settore.

Come presentare la richiesta

Le Asp dovranno presentare richiesta entro il decimo giorno dalla data di pubblicazione della manifestazione di interesse sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio, tramite Pec al seguente indirizzo: inclusione.fragilita@regione.lazio.legalmail.it. La durata degli interventi territoriali è biennale e i progetti dovranno avere inizio entro 90 giorni dalla pubblicazione della determinazione di individuazione delle Asp territoriali e di assegnazione delle risorse per la realizzazione degli interventi per il contrasto al gioco d’azzardo patologico. La determinazione sull’approvazione della manifestazione di interesse è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.

Related Posts