riaperture-nuove-date:-quando-cambia-il-coprifuoco

Riaperture nuove date: quando cambia il coprifuoco

Nuovo calendario delle riaperture. Anticipate a metà maggio per palestre e piscine. Cambia l’orario del coprifuoco: ecco da quando

piscina apertura
Nuovo calendario e prossime riaperture: dalle terme al nuovo orario del coprifuoco

Il decreto riaperture di fine aprile aveva dettato il calendario delle attese riaperture, spalmando da maggio a luglio la ripresa delle attività. Il miglioramento della situazione epidemiologica e la massiva campagna di vaccinazione porteranno ad anticipare le riaperture.

La decisione sarà presa la prossima settimana quando il premier Draghi riunirà il CTS e la cabina di regia stilando il calendario delle nuove riaperture. Intanto però c’è la data del 15 maggio quando si rialzeranno delle saracinesche ed entrerà in vigore il Pass per potersi spostare in Italia (fra regioni di colore diverso) e per entrare nel nostro Paese.

Le date delle riaperture: al via dal 15 maggio

Il miglioramento della situazione epidemiologica e l’impennata vaccinale potrebbe dunque consentire di anticipare le riaperture di alcune attività e il cambio d’orario del coprifuoco. Molte forze politiche spingono per anticipare tutto entro giugno, abolendo il coprifuoco; ma a decidere saranno le indicazioni scientifiche mediate dalle necessità economiche.

Intanto c’è la data del 15 maggio che detterà la riapertura delle piscine al chiuso e cambierà i rientri dall’estero.

Dal 15 maggio:

  • Niente più quarantena per chi rientra dall’Italia
  • Entra in vigore il Pass per spostarsi in Italia
  • Aprono le piscine all’aperto
  • Centri Commerciali aperti anche il weekend

Nel mese di maggio avverrà anche l’apertura degli stabilimenti balneari. Ogni regione ha il suo calendario, ma entro la fine del mese tutti i lidi avranno nuovamente rialzato le serrande.

Intanto hanno ripreso a viaggiare dopo un lunghissimo stop le navi da crociere. Molti spazi all’interno delle navi come ad esempio le palestre sono off limits, ma è di nuovo possibile partire in crociera.

Coprifuoco dalle 23: da quando?

Una delle misure più discusse applicata però in tutta Europa è quella del coprifuoco. Si è molto discusso sull’opportunità di posticipare l’inizio alle 23. Come già ipotizzato la scorsa settimana questo cambio d’orario dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

La data in cui il coprifuoco inizierà alle 23 e non più alle 22 è stata fissata per il 17 maggio. E’ verosimile che questa misura deterrente rimanga in vigore fino al 1 giugno quando poi verrà totalmente abolita consentendoci un’estate in libertà. Non è escluso che se nei prossimi giorni i dati epidemiologici siano confortanti il coprifuoco venga abolito già il 17 maggio.

Le riaperture di giugno

Secondo il calendario delle riapertura altra data che segna il passo è quella del 1 giugno. Ma anche in questo caso la riunione della prossima settimana potrebbe anticipare questo momento importante.

1 giugno: 

  • riapertura di bar e ristoranti al chiuso
  • riapertura delle palestre

15 giugno:

  • matrimoni ed eventi in zona gialla

Le riaperture di luglio

L’ultima data segnata sul calendario delle riaperture è quella del 1 luglio. Ma anche questa data verrà ridiscussa nella riunione della prossima settimana. Per il momento però per organizzare la propria vacanza in un parco divertimento o alle terme c’è da attendere.

Dal 1 luglio:

  • riapertura parchi di divertimento
  • riapertura centri termali e spa
ristoranti vie città
Il coprifuoco sarà spostato dalle 23. E forse del tutto abolito già dal 17 maggio

Se la campagna vaccinale proseguirà spedita sulle 500 mila vaccinazioni al giorno e l’incidenza sarà sotto controllo è possibile che le date sulle riaperture vengono anticipate. 

Related Posts