Ristoratori protestano a Roma contro le chiusure, tafferugli alla manifestazione dei ristoratori a Montecitorio: “Libertà, libertà”.

Tensioni tra i dimostranti e la polizia. I titolari dei locali gridano “libertà, libertà”

di Alessandro Contaldo, 6 Aprile 2021

Tensioni e tafferugli alla manifestazione convocata a Montecitorio da parte dei ristoratori in protesta contro le chiusure e le misure anti Covid. Tante le persone accorse alla manifestazione: molte di loro sono senza mascherina. Lancio di oggetti in piazza da parte dei manifestanti. “Libertà, libertà” il grido che si leva dalla piazza. I manifestanti chiedono alla polizia di togliersi i caschi in segno di solidarietà.

Sono almeno due i poliziotti portati in ospedale dopo gli scontri. Uno è stato medicato sul posto, nel presidio di palazzo Chigi, prima di essere portato in ospedale. Il numero dei feriti, comunque non grave, è tuttavia ancora incerto, come confermato dalla Questura

Ristoratori in piazza, un poliziotto si toglie il casco tra gli applausi dei manifestanti

Ristoratori in piazza, un poliziotto si toglie il casco tra gli applausi dei manifestanti

06 APRILE 2021

https://video.corriere.it/cronaca/ristoratori-manifestanti-montecitorio-spunta-sciamano-come-capitol-hill/9f9bcd6c-96ed-11eb-b9bd-e7351dbb7d6a?refresh_ce-awe_video&counter=2

Tensione in piazza Montecitorio a Roma
Tensioni alla protesta dei ristoratori a Roma. In piazza Montecitorio, dopo gli scontri un poliziotto ha risposto alle provocazione dei manifestanti togliendosi il casco e andando a parlare direttamente con i ristoratori, che l’hanno accolto con un applauso.

Related Posts