roma-venezia,-all'olimpico-una-sorpresa-per-ringraziare-i-tifosi

Roma-Venezia, all'Olimpico una sorpresa per ringraziare i tifosi

ROMA – Ventisette partite, sedici sold out, oltre un milione di spettatori complessivi, ventunomila abbonati, oltre venti milioni di incassi dalla vendita libera. E un bagno d’amore che ha costantemente sostenuto la squadra. Questa è la Roma all’Olimpico, questi sono i tifosi giallorossi che non hanno mai lasciato solo il club in questo primo anno di progetto sotto la guida di José Mourinho. Da agosto a maggio i risultati della Roma inevitabilmente sono stati altalenanti, non invece il sostegno dei tifosi che anche nei momenti più difficili hanno fatto forza ai giocatori per aiutarli in questo cammino di crescita. Tutti i romanisti, non solo quelli dell’Olimpico. Tra social e radio la maggioranza del tifo si è unita per far fronte comune, per lottare con la squadra, per fare cerchio attorno al tecnico e sostenerlo nelle sue battaglie.  

Roma, testa al Venezia: Tiago Pinto carica la squadra

Guarda la gallery

Roma, testa al Venezia: Tiago Pinto carica la squadra

La Roma ringrazia i tifosi

Mai negli ultimi vent’anni il tifo era stato così unito tra loro e con il club. Oggi contro il Venezia ha pronto l’ultimo caloroso sostegno nello stadio di casa che ha fatto registrare in campionato dieci vittorie, cinque pareggi e soltanto tre sconfitte, e che in Conference League non ha mai visto la Roma perdere ma vincere cinque partite e pareggiarne due. Lo stadio oggi si tingerà un’altra volta di giallo e rosso, i tifosi hanno pronta l’ennesima scenografia per far valere il loro senso di appartenenza a Roma e alla Roma, mentre il club ha pronto un saluto sincero per ringraziare tutto il pubblico che occuperà anche il settore ospiti visti i pochi tifosi del Venezia. Sui social i giocatori posteranno i loro ringraziamenti, poi alla fine della partita faranno un giro di campo per esprimere la loro gratitudine ai romanisti.  

Mourinho annuncia:

Guarda il video

Mourinho annuncia: “Gestione dei cambi sarà minima”

Roma, la campagna abbonamenti

Ma questo è solo l’inizio. Perché club e tifosi sono già pronti a replicare questo entusiasmo anche la prossima stagione. A partire dal 18 maggio il vecchio abbonato potrà rinnovare la sua tessera ma contemporaneamente partirà già una prima vendita libera, tranne naturalmente per i posti da rinnovare e in Curva Sud che sarà a disposizione degli abbonati fino al 31 maggio. Dal 1° giugno i posti della Sud saranno disponibili anche per i nuovi abbonati. Dal 20 giugno scatterà invece la vendita libera. L’altra novità prevede due tipi di abbonamento. Oltre al “Classic” la Roma ha introdotto anche il “Plus”: l’abbonato potrà rivendere il suo posto per tutte le partite potendo rientrare quindi di parte della somma. La tessera è inoltre cedibile gratuitamente per un massimo di 3 gare (big match esclusi) e avrà una prevendita dedicata su competizioni europee e match di Coppa Italia oltre che sull’acquisto di biglietti aggiuntivi per i big match. Insomma, è tutto pronto per una nuova stagione insieme ai tifosi. 

Roma, tutti i dettagli della nuova maglia presentata da Zaniolo, Pellegrini e Abraham

Guarda la gallery

Roma, tutti i dettagli della nuova maglia presentata da Zaniolo, Pellegrini e Abraham

Maglia Abraham: scopri l’offerta

Related Posts