sora,-trovata-morta-sul-divano-di-casa-dalla-madre-che-era-positiva-al-covid

Sora, trovata morta sul divano di casa dalla madre che era positiva al Covid

E’ stata trovata senza vita sul divano dalla madre che è risultata positiva al covid e per questo era in quarantena domiciliare. S.L. classe 1984 residente in via Costantinopoli a Sora potrebbe essere stata stroncata da un arresto cardiocircolatorio che non si esclude possa essere stato provocato dal coronavirus. La 37enne, non risulta essere stata sottoposta a tampone e quindi si potrebbe dedurre che volontariamente lo abbia rifiutato. Il protocollo Asl, infatti, prevede in caso di posività di un familiare l’immediato accertamento epidemiologico a carico dei resto della famiglia. L’accertamento non è obbligatorio. 

L’allarme è scattato poco dopo le otto di mercoledì 10 marzo nel quartiere popolare alla periferia di Sora. Qui la giovane viveva con l’anziana madre che è vedova in un appartamento. I soccorritori si sono trovati davanti una scena di grande tristezza e solitudine. La Polizia di Stato ha immediatamente allertato i servizi sociali del Comune che dovranno ora farsi carico dell’anziana donna. Potrebbe essere trasferita in un Covid Hotel dove verrà accudita e curata. Mentre l’intero appartamento sarà sottoposta a sanificazione. Per stabilire se la 37enne sia morta di Covrd bisognerà attendere l’esito del tampone disposto dalla Procura di Cassino. A seguito dell’accertamento si deciderà se disporre o meno l’autopsia. 

Related Posts