trippa-alla-romana

Trippa alla romana

La trippa alla romana è, come ci fa già pensare il nome, una ricetta che arriva dalla regione Lazio. Si tratta di un secondo piatto molto sostanzioso, arricchito con della saporita polpa di pomodoro aromatizzata alla menta. Per cucinare la trippa ci sono diversi modi, questo però è stato il primo esperimento che, a detta di mio padre, è ben riuscito!  Come vi dicevo, a casa mia, l’unica persona che apprezza questa preparazione è proprio mio padre, e visto che io non l’ho nemmeno assaggiata, questa volta vi dovete fidare di lui e del suo giudizio 😛
Se vi piace la trippa al sugo, cimentatevi in questa ricetta e fatemi sapere.

Procedimento per preparare la trippa alla romana

Tagliate il guanciale e la carota in piccoli cubetti.
In padella, con l’olio d’oliva, mettete la cipolla finemente tritata, il guanciale, la carota ed il peperoncino.
Mescolate e fate rosolare.
1 soffriggere pancetta carota cipolla

Dopo aver lavato e fatto scolare la trippa, tagliatela a listarelle.
Aggiungetela in padella, sfumatela con del vino bianco e mettete la polpa di pomodoro.
Mescolate e regolate di sale.
2 aggiungere trippa

Fate cuocere per 2 ore e, a metà cottura, mettete le foglioline di menta spezzettate.
3 cuocere trippa

La vostra trippa alla romana è pronta, servitela con una spolverata di pecorino.
Trippa alla romana

Ricette correlate

Related Posts