vellutata-di-nocciole

Vellutata di nocciole

La vellutata di nocciole è l’insolito piatto preferito di Rapunzel, la principessa dell’omonimo cartone Disney: una vellutata leggera e delicata, senza glutine e super super coccolosa! Ho pensato che con le scuole chiuse in tutta la Campania (e in buona parte dell’Italia in generale) una ricetta pensata per i bambini potesse aiutarli a tirarsi un po’ su… e aiutare voi genitori a tenerli un po’ impegnati in un’attività tranquilla e, spero, interessante. Con queste dosi ci mangiano 2 adulti o 3-4 bambini (a seconda dell’età).
A me ne è avanzata un pò e ci ho condito anche un pò di pasta e credo che anche su dele scaloppine andrà benissimo 😛

Procedimento per preparare la vellutata di nocciole

Innanzitutto pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti.

Preparate quindi le nocciole, tritandole grossolanamente.

Mondate e tritate gli aromi, quindi fateli soffriggere con un po’ di olio.
Aggiungete anche le patate e fatele insaporire, infine aggiungete anche le nocciole.

Salate e fate tostare leggermente, quindi coprite con il brodo e iniziate la cottura.
Quando le patate saranno belle morbide, frullate con un minipimer aggiungendo, se serve, dell’acqua per rendere più fluida la vellutata.

Tutto qui: la vostra vellutata di nocciole è pronta.

Ricette correlate

Related Posts