pio-e-amedeo,-interviene-vladimir-luxuria:-“l’ironia-non-basta-purtroppo”

Pio e Amedeo, interviene Vladimir Luxuria: “L’ironia non basta purtroppo”

In un video su Facebook, Vladimir Luxuria esprime la sua opinione sulla polemica sollevata dal monologo di Pio e Amedeo ieri sera.

Pio Amedeo Vladimir Luxuria
Pio e Amedeo, Vladimir Luxuria dice la sua: “L’ironia non basta purtroppo” (Facebook)

Lo show di Pio e Amedeo Felicissima sera è stato un successo fino all’ultimo: la puntata finale andata in onda su Canale 5 ieri sera ha fatto il boom di ascolti, ma c’era da aspettarselo. Da un lato, la gente ha voglia di ridere e distarsi in questo periodo così difficile e dall’altro la bravura del famoso duo comico è ormai una garanzia. Accade però che anche per i più grandi trionfi non manchino le polemiche: è quanto successo con il monologo portato in scena ieri sera dai due artisti.

L’argomento era senza dubbio un campo minato: omofobia, transfobia, il politicamente corretto come sorta di “censura” talvolta, sono questioni che da sempre non riescono a mettere d’accordo tutti purtroppo. I concetti espressi dai due comici hanno destato reazioni molto dure: secondo loro, bisognerebbe smussare gli angoli rispondendo agli insulti con l’arma della risata. “Se vi chiamano neg*o, ricchio*e, voi ridetegli in faccia”. Vari personaggi non sono rimasti indifferenti a queste parole e si sono schierati contro una tale leggerezza. Anche Vladimir Luxuria ha detto la sua al riguardo.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>clicca qui

Vladimir Luxuria sul monologo di Pio e Amedeo: le sue parole

Da sempre in lotta per l’affermazione dei diritti gay, Luxuria non ha potuto fare a meno di esporre il proprio pensiero. Lo ha fatto in un video sul suo profilo Facebook. È vero che l’ironia è vero che è un vaccino contro il virus della stupidaggine. Una volta mi urlarono ‘brutto fr**io’ e io risposi ‘brutto a chi’? In quel modo ho smussato l’arma dell’avversario”.

L’ex onorevole ha ammesso che è sempre da tenere in conto il contesto delle frasi, ma ha ricordato che”L’ironia non basta purtroppo. Ad esempio a Malika, che è stata cacciata di casa dalla madre. A lei non sarebbe bastato ridere in faccia alla mamma. Così come ricordo che quando mi bullizzavano a scuola e mi facevano perdere la voglia di andarci, all’epoca non ce la facevo a ridere”.

Pio Amedeo Vladimir Luxuria
Pio e Amedeo, Vladimir Luxuria: “L’ironia non basta purtroppo” (Instagram)

Una riflessione profonda com’è nello stile di Vladimir: voi cosa ne pensate?

Related Posts