stazione-ferroviaria,-
-


dopo-il-dissequestro
-


si-cerca-di-tornare-
-


alla-normalita

Stazione ferroviaria, dopo il dissequestro si cerca di tornare alla normalità

Pubblicato il

Pubblicato il

Stazione ferroviaria,      dopo il dissequestro     si cerca di tornare      alla normalità

Sono già iniziate le attività per trasferire il bar della stazione nei vecchi locali, dopo essere stato ospitato temporaneamente in quelli provvisori della ex farmacia comunale. Venerdì infatti è stato dissequestrato il fabbricato viaggiatori della stazione ed è stato riabilitato il transito di passeggeri e treni sul binario 1, a più di quattro mesi dal crollo di parte del cornicione che ha di fatto dimezzato l’attività della stazione, con grandi ripercussioni in termini di servizi e di accoglienza ai viaggiatori, pendolari o crocieristi. Adesso la parola d’ordine è fare presto e cercare di recuperare il tempo perso. Già entro la metà della prossima settimana, infatti, potrebbe riaprire il bar, cone dicola e ristorazione, e potrebbero essere riattivare le biglietterie nella loro postazione originaria. Tutto questo in attesa di una ristrutturazione della stazione ferroviaria di cui si parla da anni, che sarebbe sul tavolo del Sindaco, ma di cui si sa ancora poco.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts